Avvenire di Calabria

Torna in edicola, L'Avvenire di Calabria, in uscita come ogni domenica con Avvenire, il quotidiano dei cattolici italiani

Domenica in edicola. Beni confiscati, patrimonio valorizzato?

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Torna in edicola, L'Avvenire di Calabria, in uscita come ogni domenica con Avvenire, il quotidiano dei cattolici italiani. Per questa settimana, il settimanale diocesano di Reggio Calabria si occuperà in apertura dei Beni confiscati alla criminalità organizzata proponendo una doppia lettura: da un lato le "buone prassi" sostenute dalla Cei e dall'altra le grandi difficoltà attraversati dagli Enti pubblici nella gestione di questo patrimonio.

 
In occasione della Giornata mondiale del Povero, proveremo ad indagare su una nuova povertà quella che riguarda le donne lavoratrici nel Mezzogiorno, come testimoniano gli ultimi dati diffusi dallo Svimez sul Sud. Non mancherà il consueto approccio sui temi di attualità col dibattito sul caro-prezzi all'Aeroporto dello Stretto, ma anche della volata verso le prossime imminenti elezioni.
 
Spazio, poi, alla vita ecclesiale con un focus sulla "Dei Vebum" e con le tante iniziative che si moltiplicano tra diocesi e parrocchie a Reggio Calabria. Questo e tanto altro, lo troverete in edicola con L'Avvenrie di Calabria.

Articoli Correlati

alloggi popolari

Domenica in edicola. Alloggi popolari, alternative cercasi

Nuovo numero di Avvenire di Calabria, tema d’apertura dedicato agli alloggi popolari a Reggio Calabria. Il settimanale diocesano di Reggio-Bova, come ogni domenica, uscirà domani con Avvenire, il quotidiano dei cattolici italiani.