Avvenire di Calabria

Don Jerome ordinato diacono nella parrocchia di San Luca

La celebrazione degli ordini sacri per il diaconato si è tenuta nella parrocchia di San Luca Evangelista di Reggio Calabria, presieduta da Sua eccellenza monsignor Giuseppe Fiorini Morosini

Sergio Conti

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Jerome Pascal Ombeni è da ieri pomeriggio un diacono della chiesa reggina. La messa solenne per gli ordini sacri per il diaconato è stata celebrata nella parrocchia di San Luca Evangelista di Reggio Calabria, presieduta da Sua eccellenza monsignor Giuseppe Fiorini Morosini e concelebrata da molti presbiteri della diocesi, oltre che dal vicario generale e rettore del seminario Pio XI monsignor Salvatore Santoro e da don Bruno Cipro, parroco di San Luca. Nella sua omelia, il vescovo ha voluto ricordare la figura del diacono, come servitore, mai al centro dell’attenzione ma sempre al servizio della sua comunità. “Così come anche un prete dovrebbe essere” ha detto Morosini, ricordando a Jerome che l’ordinazione a presbitero è vicina e deve “sempre più diminuire la tua persona per fare spazio a Gesù Cristo che dovrai portare alle persone, un po’ come fece Giovanni Battista, che lasciò spazio a colui che veniva”.

Lo stesso Jerome nei saluti e ringraziamenti ha citato la Parola di un salmo: “Benedirò il Signore in ogni tempo, sulla mia bocca sempre la sua lode” enumerando le meraviglie che ha compiuto Dio nella sua vita e benedicendolo per tutto, anche per i momenti difficili che ci sono stati. “Nel cammino in seminario tante volte c’è stata la tentazione di mollare tutto – ha ricordato il neo diacono Jerome – ma Dio è stato fedele fino in fondo, è Lui che mantiene sempre le promesse che fa”.

Al termine della solenne celebrazione, momento di festa nei saloni parrocchiali, con i seminaristi, i parrocchiani della chiesa di San Luca dove don Jerome presta il servizio e tanti amici che hanno voluto accompagnarlo a questo passo importante, il primo, per la sua vita e per il suo ministero.

Articoli Correlati

Il valore del diaconato per monsignor Morrone

L’arcivescovo monsignor Fortunato Morrone ha incontrato la fraternità del diaconato della diocesi di Reggio Calabria – Bova. Ne è nato un interessante confronto sul valore dell’essere diacono.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.