Avvenire di Calabria

Sabato prossimo, 18 gennaio alle 17, si terrà un incontro presso l'Auditorium Sant'Antonio a Reggio Calabria

Don Tonino, profeta contemporaneo: il Masci organizza un convegno

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La Comunità Masci RC 4 «Monsignor Giovanni Ferro» organizza un convegno dal titolo «Don Tonino Bello. Il viaggio più lungo è quello che conduce alla casa di fronte». Questa iniziativa si terrà sabato prossimo, 18 gennaio alle 17, presso l'Auditorium Sant'Antonio a Reggio Calabria.
L'incontro, moderato da Piero Milasi, vedrà le relazioni di Stefano Bello, nipote di don Tonino; padre Francesco Monticchio, superiore del Convento di Alessano (Lecce) e monsignor Salvatore Santore, vicario generale dell'arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova.

«Coraggio, allora! Nonostante questa esperienza frammentata di pace, - affermava don Tonino Bello - scommettere su di essa significa scommettere sull’uomo. Anzi, sull’Uomo nuovo. Su Gesù Cristo: egli è la nostra pace. E lui non delude». Partendo da queste parole, affermano gli organizzatori «desideriamo invitarvi a conoscerlo un po’ più da vicino. Grazie ai relatori scopriremo non solo l’attualità e la profezia di questo grande uomo e sacerdote di Dio ma con la testimonianza diretta del nipote Stefano Bello conosceremo le più intime sfumature di don Tonino che ci aiuteranno a dare un respiro più ampio alla nostra fede quotidiana e in cammino»

Articoli Correlati

La visita di Morrone all'Hospice: «Basta attese»

La visita di Morrone all’Hospice: «Basta attese»

L’arcivescovo di Reggio Calabria-Bova, monsignor Fortunato Morrone ha visitato l’Hospice “Via delle Stelle”. Il Pastore della Chiesa reggina si è soffermato tra ammalati, parenti e personale sanitario senza stipendio da cinque mesi. Non è mancato il suo appello alle Istituzioni preposte.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.