Avvenire di Calabria

L’associazione, proporrà un Convegno pubblico sul tema ''Quali relazioni nella Scuola di oggi con le nuove generazioni di genitori''

Genitori e libertà educativa, l’Agesc si riunisce a Reggio

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

L’Associazione Genitori delle Scuole Cattoliche è presente sul territorio nazionale da oltre 40 anni, condividendo il progetto educativo che le Scuole Paritarie offrono ai propri alunni, impegnandosi nella formazione dei genitori e nell’affermazione della libertà di scelta educativa.

 
Uno dei momenti essenziali della vita associativa è la celebrazione del Consiglio Nazionale, evento che viene proposto 2/3 volte l’anno, nel corso dei quali delegati dei genitori provenienti da tutta Italia, si confrontano sulle suddette tematiche.
 
Il prossimo Consiglio Nazionale si terrà a Reggio Calabria nelle giornate del 5 e 6 ottobre. La scelta è ricaduta sulla città di Reggio Calabria, nella quale sono presenti istituti di istruzione pubblica paritaria, con l’intenzione di offrire ai cittadini una testimonianza di tale presenza.
 
L’occasione sarà data dalla celebrazione del momento pubblico che si terrà dalle ore 9 alle ore 11.30 del giorno 5 ottobre presso la prestigiosa Sala Conferenze del Museo Nazionale della Magna Grecia.
 
In tale circostanza, l’associazione, proporrà un Convegno pubblico sul tema: “Quali relazioni nella Scuola di oggi con le nuove generazioni di genitori” - con l’intervento dell'ingegnere Massimiliano Tavolacci, Children & Family Coach.

Articoli Correlati

Esami di maturità, cosa c’è da sapere

Latino al liceo classico, matematica allo scientifico. Sono state ufficializzate le materie della seconda prova della Maturità 2023 che prenderà il via il prossimo 21 giugno.