Avvenire di Calabria

Sabato e domenica prossima l'appuntamento a cui ha aderito anche la città di Reggio Calabria

Giornate europee del patrimonio, aderisce anche Reggio

di Redazione web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Sabato 25 e domenica 26 settembre si celebrano in Italia le GEP – Giornate Europee del Patrimonio (European Heritage Days), la più estesa e partecipata manifestazione culturale d’Europa. Sono previste visite guidate, aperture straordinarie, iniziative digitali organizzate nei musei e nei luoghi della cultura statali.


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


Il tema è “Patrimonio culturale: TUTTI inclusi!”, traduzione di “Heritage: All inclusive” scelto dal Consiglio d’Europa e condiviso dai Paesi aderenti alla manifestazione.

Anche l’Assessorato alla Cultura del Comune di Reggio Calabria aderisce alle GEP. Diverse le iniziative concordate e condivise con la Soprintendenza Archeologia belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Reggio Calabria e provincia di Vibo Valentia e la Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Calabria, attuate e coordinate inoltre dal Servizio Tutela e valorizzazione del Patrimonio Culturale del Settore Cultura del Comune.

Le iniziative previste

La Villetta de Nava, sabato 25 settembre dalle 9.00 alle 13.00 sarà aperta al pubblico dal personale della Biblioteca De Nava in collaborazione con la Soprintendenza archivistica al fine di valorizzare l’importantissimo e pregevole patrimonio bibliografico conservato presso la Biblioteca comunale “Pietro De Nava” di Reggio Calabria e con l’intento di farlo conoscere alla cittadinanza

Il Castello Aragonese sabato 25 settembre dalle 10.00 alle 13.00 ospiterà i percorsi scientifici e i laboratori aperti “Cosmos Experience” all’interno della prima edizione di “Cosmos” il Festival nazionale della Scienza promosso dalla Città Metropolitana. Inoltre effettuerà un’apertura straordinaria fino alle 21.00 sia sabato 25 che domenica 26 a cura del personale del Castello Aragonese.

Presso la Pinacoteca Civica, oltre l’enorme patrimonio esposto, sarà anche possibile visitare la mostra “Umberto Boccioni. Un percorso”, sia sabato 25 che domenica 26, dalle 18.00 alle 21.00, a cura del personale della Pinacoteca Civica.

Sarà inoltre effettuata un’aperura straordinaria sia sabato che domenica dalle ore 8.30 alle 12.30 e dalle 18.00 alle 21.00 delle aree archeologiche: Mura greche e terme Romane del Lungomare e dalle ore 18.00 alle 21.00 dell’Odeon di via XXIV Maggio. Le aperture saranno a cura del personale della Soprintendenza Archeologia belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Reggio Calabria e provincia di Vibo Valentia, del personale dell’ufficio Aree Archeologiche del Comune ed inoltre dei volontari dell’associazione INSIDE.

Giornate europee del patrimonio, tutti i siti visitabili

25 settembre

  • Mura Greche: ore 8.30/12.30 – 18.00/21.00
  • Terme romane lungomare: ore 8.30/12.30 – 18.00/21.00
  • Villetta de Nava: ore 9.00/13.00
  • Castello Aragonese: 10.00/13/00 – 14.30/21.00
  • Odeon via XXIV Maggio: ore 18.00 /21.00
  • Pinacoteca Civica: ore 18.00 /21.00

26 settembre

  • Mura Greche: ore 8.30/12.30 – 18.00/20.30
  • Terme romane lungomare: ore 8.30/12.30 - 18.00/20.30
  • Odeon via XXIV Maggio: ore 18.00 /20.30
  • Pinacoteca Civica: ore 18.00 /21.00
  • Castello Aragonese: ore 18.00/21.00

Articoli Correlati

Giudice Viola

Oggi un premio alla memoria per il giudice Viola

Oggi, alle 10, presso l’aula magna del Dipartimento Digies dell’Università Mediterrana si terrà la terza edizione del Premio intitolato alla memoria del prof. Vincenzo Panuccio. Il premio sarà ritirato dal figlio del premiato, il magistrato dott. Piero Viola.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.