Avvenire di Calabria

Riduzione di pena di un anno, mitigate anche ai revisori dei conti

Giuseppe Scopelliti condannato anche in appello

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Caso Fallara, la Corte d’Appello di Reggio Calabria, presieduta da Adriana Costabile (Giacobello e Varrecchione a latere) ha emesso la sentenza condannando, per i reati di falso e abuso d’ufficio, a cinque anni di reclusione Giuseppe Scopelliti, già sindaco di Reggio Calabria e governatore della Calabria. Condannati per i medesimi reati a due anni e quattro mesi anche i tre revisori dei conti del Comune: Carmelo Stracuzzi, Domenico D’Amico e Ruggero De Medici.

Articoli Correlati

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.