avveniredicalabria

Il tema dell’edizione 2020 è la Bellezza nelle sue sfumature più profonde: una bellezza vera, che sorprende, che trascende, che suscita entusiasmo, dedizione

Il Museo Diocesano e del Codex alla «Lunga Notte delle Chiese»

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il Museo Diocesano e del Codex (Rossano, ndr) aderisce alla quinta edizione della “Lunga Notte delle Chiese”, manifestazione internazionale nata nel 2016, in cui i luoghi di culto si animano di iniziative culturali e artistiche. Il tema dell’edizione 2020 è la Bellezza nelle sue sfumature più profonde: una bellezza vera, che sorprende, che trascende, che suscita entusiasmo, dedizione.
Per quest’anno, a causa dell’emergenza sanitaria, la manifestazione si svolgerà in una versione digitale, venerdì 5 giugno 2020, coinvolgendo oltre 140 diocesi di tutta Italia che racconteranno online la loro esperienza di bellezza, attraverso concerti, racconti, visite guidate o riflessioni, disponibili sul sito www.lunganottedellechiese.com.

Il Museo Diocesano e del Codex propone il racconto di alcuni luoghi e opere significative della bellezza del nostro territorio. L’evento dal titolo “Rinasceremo dalla Bellezza”, utilizza uno slogan che ha seguito il Museo in questi difficili mesi di chiusura e che vuole essere un segno tangibile di speranza per la rinascita del territorio partendo dalla bellezza dei nostri tesori d’arte.
Venerdì 5 giugno sui siti e sulle pagine social del Museo, della Diocesi, si potrà visualizzare un video inedito, concepito come una breve visita guidata tra il Museo Diocesano e del Codex e la Cattedrale di Rossano, alla scoperta del Codex Purpureus Rossanensis e dell’affresco della Madonna Achiropita. A guidarci saranno gli esponenti dall’Associazione “Insieme per camminare”, ente gestore del Museo, con una riflessione finale di Mons. Giuseppe Satriano, Arcivescovo di Rossano-Cariati.

L’evento La Lunga Notte Delle Chiese è organizzato a livello nazionale dall’ Associazione “BellunoLaNotte”, in collaborazione con le Diocesi aderenti, ad ha il patrocinio di: Pontificio Consiglio della Cultura, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Senato della Repubblica, Regione Veneto e Regione Friuli Venezia Giulia e del Comune di Belluno.

Articoli Correlati

Riapre il Museo Diocesano e del Codex di Rossano

Il museo, in questa prima fase di ripresa delle attività, resterà aperto il Martedì e il Venerdì, nei consueti orari: mattina dalle 9:30 alle 12:30; pomeriggio 15:00 alle 18:00. Gli ingressi saranno contingentati e gestiti in totale sicurezza

Un nuovo affresco al Museo Diocesano e del Codex

L’acquisizione nella collezione museale è stata possibile grazie alla donazione della famiglia Minnicelli, nelle persone degli Avvocati Maurizio e Amerigo, proprietari dell’antica chiesa dell’Annunziata, un tempo appartenete all’ordine carmelitano.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.