Luca Gallo cittadino onorario di Reggio Calabria – avveniredicalabria

avveniredicalabria

La comunicazione della Reggina a seguito della notizia trasmessa al dirigente amaranto dal sindaco Falcomatà

Luca Gallo cittadino onorario di Reggio Calabria

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La Reggina comunica che al presidente Luca Gallo è stata conferita la Cittadinanza Onoraria del Comune di Reggio Calabria. A trasmettere la notizia al massimo dirigente amaranto è stato il sindaco della Città Metropolitana Giuseppe Falcomatà.

«Ringrazio il primo cittadino Giuseppe Falcomatà e l’amministrazione comunale per avermi conferito la cittadinanza onoraria di Reggio Calabria, per me è un onore essere insignito di tale riconoscimento», dichiara il presidente Luca Gallo.


La Cittadinanza Onoraria è stata conferita per le seguenti motivazioni:

⁃ Considerato che nei giorni scorsi è stata comunicata dal Consiglio Federale della Federazione Italiana Giuoco Calcio l’ufficialità della promozione della Reggina 1914 al campionato di calcio di serie B;


⁃ che tale promozione era da tempo attesa dai tifosi della Reggina e dalla cittadinanza tutta ed è dunque stata accolta con enorme entusiasmo, rappresentando la Reggina da sempre un importante simbolo di appartenenza per tutta la comunità cittadina;


⁃ che tale importante traguardo è stato raggiunto grazie all’impegno ed alla passione del nuovo Presidente della Reggina 1914 Luca Gallo, il quale ha scelto di investire nella squadra cittadina e nel nostro territorio, ridando entusiasmo a tutti i tifosi e innescando al tempo stesso un percorso di riscatto sociale e di sviluppo economico del territorio, da cui è scaturita anche la creazione di numerosi nuovi posti di lavoro. 

*foto di Lillo D'Ascola 

Articoli Correlati

Monsignor Morosini chiama Mario Situm: «Grazie»

Dopo la gara di venerdì scorso a Venezia, l’amministratore apostolico di Reggio Calabria ha chiamato l’ala sinistra della Reggina. Il calciatore aveva dedicato il gol e la vittoria a Gesù: «Hai avuto coraggio: il coraggio dei semplici» ha detto il presule.

Reggio, si lavora allo sviluppo del Sant’Agata e del Granillo

Si è svolto questa mattina a Palazzo San Giorgio, l’incontro tra il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà e i vertici della società amaranto. Si è parlato dei rapporti tra gli Enti territoriali e la Reggina 1914 per le prospettive di sviluppo.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.