Avvenire di Calabria

Stroncato da un infarto è venuto a mancare don Antonio Fazzolari all'età di 48 anni

Lutto nella Chiesa di Oppido Mamertina-Palmi

Domani, giovedì 6 ottobre, saranno celebrate le esequie alle ore 15.30 nella chiesa di San Nicola in Varapodio

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Questa mattina all'alba all’età di 48 anni il Signore ha chiamato a sé don Antonio Fazzolari, parroco di Santa Cristina d’Aspromonte. Il decesso è avvenuto per infarto fulminante come certificato dal referto dei medici. La morte di don Antonio, così improvvisa e inaspettata, ha colto di sorpresa il vescovo, che si è immediatamente recato a casa del sacerdote con il segretario e accompagnato da don Domenico Caruso, parroco e Vicario foraneo, mentre ad attendere c’era don Letterio Festa, parroco della vicina Oppido Mamertina. La salma resta esposta in casa del sacerdote fino al pomeriggio di oggi, quando sarà traslata nella chiesa di San Nicola in Varapodio dove domani, giovedì 6 ottobre, saranno celebrate le esequie alle ore 15.30 con la partecipazione del presbiterio diocesano e delle comunità parrocchiali di Varapodio, Sinopoli e Santa Cristina d’Aspromonte. Originario di Varapodio, don Antonio Fazzolari era nato il 29 luglio 1968. Ordinato sacerdote il 26 Agosto 2007 e già parroco della comunità di Sinopoli, da due mesi era diventato parroco di Santa Cristina d’Aspromonte.

Articoli Correlati

Maltrattamenti in classe: succedeva anche a Oppido Mamertina

Indagine della locale compagnia dell’Arma dei carabinieri, coordinati dal Procuratore Ottavio Sferlazza, che ha sospeso le insegnanti in seguito ai riscontri delle telecamere posizionate in aula dopo una denuncia dei genitori di un alunno.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.