Mangiar bene per vivere a lungo – avveniredicalabria

avveniredicalabria

Domani all’Università Mediterranea il convegno ''Nutrizione e Longevità''

Mangiar bene per vivere a lungo

Tra gli ospiti il nutrizionista Valter Longo

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Domani, presso l’Aula Magna A. Quistelli dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, si terrà il Convegno “Nutrizione e Longevità” che vedrà la partecipazione, tra gli altri esperti, del prof. Valter Longo direttore dell’Istituto della Longevità alla University of Southern California e del programma Oncologia e Longevità presso l’IFOM di Milano, ideatore e scopritore della “Dieta Mima Digiuno” e promotore della ben nota “Dieta della Longevità”.

La convention di particolare rilevanza scientifica, sarà l’occasione per ricercatori, docenti e professionisti del settore di approfondire tematiche inerenti gli studi sulla Scienza della nutrizione umana e le sue implicazioni cliniche per la presenza tra i relatori di scienziati di fama Internazionale, che vantano numerose pubblicazioni in journals scientifici.

Il convegno è rivolto agli addetti ai lavori (medici professionisti), ma anche alla popolazione studentesca, considerato che le lectio magistralis avranno un taglio didattico per far comprendere la valenza della ricerca scientifica nel campo della nutrizione umana. Inizio alle ore 9.00.

Articoli Correlati

Al via il webinar «Donna, salute e fertilità»

L’obiettivo è coinvolgere quanti più insegnanti e sensibilizzatori del Metodo Billings, medici, ginecologi, ostetriche, educatori, operatori dei consultori familiari e tutti coloro che sono interessati ai temi trattati.

Cure palliative, fiducia nel nuovo corso dell’Asp reggina

Vincenzo Trapani Lombardo, guida dell’Hospice reggino, spera che Gianluigi Scaffidi confermi la sua propensione sul tema: «Serve più stabilità». Intanto, la pandemia non ferma la grande attività del personale medico e sanitario della struttura.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.