avveniredicalabria

I due docenti reggini si sfideranno il prossimo 12 luglio per la guida dell'Ateneo per i prossimi sei anni

Mediterranea, Manganaro e Zimbone candidati a rettore

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

L'ufficio stampa dell'Università Mediterranea rende noto che con la presentazione delle candidature all’elezione del Rettore, l’Università si appresta a scegliere il 12 luglio la guida dell’Ateneo per i prossimi sei anni.

I due candidati sono Francesco Manganaro, professore ordinario di diritto amministrativo e attuale direttore del dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Scienze della Formazione, e Santo Marcello Zimbone, professore ordinario di idraulica agraria ed attuale prorettore vicario.

Secondo quanto previsto dallo Statuto, l'elettorato attivo per l'elezione del Rettore spetta ai professori ordinari ed associati; ai ricercatori; al personale tecnico-amministrativo e bibliotecario agli studenti eletti componenti il Consiglio degli Studenti e eletti in seno ai Consigli dei Dipartimenti dell’Ateneo.

Sul sito web di Ateneo sono pubblicati i programmi dei candidati: http://www.unirc.it/ateneo/elezione_rettore_2018/candidati.php

Articoli Correlati

Covid, università: 4,5 milioni per la ricerca

La Regione Calabria, con decreto del dipartimento Presidenza – settori Ricerca, Innovazione e Alta formazione – ha approvato un invito alla presentazione di proposte rivolto alle università statali calabresi.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.