Avvenire di Calabria

Si tratta del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile, la cui proposta preliminare è stata approvata dal Consiglio Comunale

Mobilità, la Città avrà (finalmente) il suo Pums

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Con 19 voti a favore e 7 astensioni passa in Consiglio Comunale la proposta preliminare di adozione del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile, uno strumento di pianificazione volto a soddisfare la domanda di mobilità in ambito urbano e periurbano per migliorare la qualità della vita.

Nella relazione introduttiva l’Assessore alla Mobilità e Smart City Giuseppe Marino ha delineato i termini dell’iter: «L’approvazione definitiva del Piano è soggetta all’acquisizione della Vas (Valutazione Ambientale Strategica) da parte della Regione Calabria, sono nel contempo avviati percorsi partecipativi con enti, associazioni e cittadini per ricevere le eventuali osservazioni circa la pianificazione del sistema di mobilità cittadino che consentirà di uscire dalla logica della improvvisazione per integrare e sincronizzare tutti gli strumenti».

Articoli Correlati

Cittadella dell’Immacolata, oasi di pace per i bimbi ucraini

Dagli scenari di guerra alla protezione della Cittadella dell’Immacolata di Bagnara: bambini ucraini in fuga ritrovano la pace nell’estremo lembo dello Stivale e, soprattutto, la gioia di poter giocare nuovamente insieme, senza alcun pericolo.

Violenza di genere, la mamma ferita: «Così sono rinata»

Una storia di maltrattamenti consumata tra le mura domestiche, può trasformarsi in un vero e proprio esempio per quante hanno ancora paura di dire «basta». La testimonianza della giovane donna, finalmente uscita dal tunnel in cui era piombata: «Oggi mi sento finalmente donna, grazie al Centro antiviolenza “Angela Morabito” di Reggio Calabria e all’amore di mia figlia»