Avvenire di Calabria

Una battaglia di civiltà che riguarda tutti i cittadini in difficoltà economica, senza differenze tra nuclei italiani o stranieri

Polistena, la mensa scolastica è gratis per le famiglie indigenti

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Da lunedì 21 ottobre riprende il servizio di refezione scolastica a Polistena. E anche quest'anno la mensa è gratis per i bambini provenienti da famiglie a basso reddito e in difficoltà economica, senza differenze tra nuclei italiani o stranieri. "Tutti indistintamente - è scritto in una nota del Comune - hanno lo stesso diritto purché i nuclei familiari di provenienza stiano sotto la soglia di Isee 5.000. Questo risultato si è potuto ottenere grazie all'oculata gestione della farmacia comunale, che è stata rilanciata negli ultimi anni con una crescita dei ricavi notevole. Gli utili del bilancio 2018 della farmacia, controllata al 51% dal Comune, sono stati reinvestiti e riscritti in bilancio nella parte entrata per finanziare/pagare nell'anno 2019/2020 il servizio mensa ai bimbi bisognosi. Ecco uno dei tanti fatti concreti che vuol dire amministrare esclusivamente per il popolo e prestare massima attenzione alle questioni sociali che riguardano la città".

Articoli Correlati

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.