Avvenire di Calabria

La poesia del sacerdote reggino in occasione della missione di Apollo 11 del 21 luglio 1969

Quando don Sarino Pietropaolo «sbarcò» sulla luna

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

In questi giorni si sta celebrando il 50esimo anniversario dello sbarco sulla luna. Anche don Sarino Pietropaolo, mezzo secolo fa, mosse «i primi passi» nello spazio, ma attraverso una poesia che vi riproponiamo:

 
Conquista (21 luglio 1969)
di Rosario Pietropaolo

Amica

Dei lontani

Tempi di quiete

La luna rossa

Di venti

Vado cercando

In mezzo a sospiri

Incantati

Di conquista

 

Orbite di silenzi

-mi dicono

Ieri accolsero

Passi (in)trepidi

D’amori incisi

Lentamente

Nel duro

Bronzo d’eroi

 

Dell’amica

A ricordo

Non rimasero

Se non brividi

Di sogni sfuggiti

La notte

Dal cuore degli uomini

Articoli Correlati

La tragedia dei curdi e l’impotenza dell’Europa

Di fronte all’invasione della Turchia e alla minaccia di pulizia etnica l’Unione invita, ammonisce, condanna. Ma non fa assolutamente nulla per fermare l’ennesimo massacro. Il ricatto dei rifugiati di Erdogan

Un premio di poesia per ricordare don Mimmo Marino

La parrocchia di Santa Maria Odigitria lo indice per onorare il sacerdote scomparso nel 2013. Previste tre sezioni: per concorrere è necessario far pervenire una poesia in lingua italiana o in vernacolo di massimo 32 versi,entro il 12 aprile 2019

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.