Avvenire di Calabria

L'incontro per celebrare una Santa Messa in onore della Santa Patrona della Musica

Raduno diocesano dei cori, appuntamento il 21 novembre

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il 21 novembre, vigilia della festa di Santa Cecilia, tutti i Cori e le Scholae Cantorum della diocesi, sono invitate a ritrovarsi nella Basilica Cattedrale alle ore 18, per celebrare, insieme e attorno all'arcivescovo Fiorini Morosini, una Santa Messa in onore della Santa Patrona della Musica.
Sarà anche una occasione per fare il punto sul servizio che i cori parrocchiali e non, rendono alla bellezza e al decoro della Sacra Liturgia, e per onorare la Vergine Santissima Madre della Consolazione prima del Suo rientro alla Basilica dell’Eremo.
Ecco i canti previsti dalla Commissione di Musica sacra, presieduta da monsignor Giorgio Costantino: per l'ingresso Cantantibus organis per assemblea e coro a 4 vv. mm. Di D. Bartolucci; per il Salmo responsoriale: Acclami al Signore di G. Liberto. Per l'alleluja per assemblea e coro a 4 vv.dd. di Giovanni Geraci. E ancora: Canto d’Offertorio, Benedetto sei Tu Signore di M. Frisina, Sanctus gregoriano dalla Missa De Angelis, Kirie gregoriano dalla Missa De Angelis, Agnus Dei gregoriano dalla Missa De Angelis, Canto di Comunione per Coro a 4 vv.mm. e Assemblea di G. Liberto r Il Tuo Popolo in cammino di Sequeri. Canto finale: Vergine bella e santa.
La sera prima, 20 novembre alle ore 19,00 faremo le prove generali tutti insieme nella Chiesa del Soccorso.

Articoli Correlati

Oggi è la festa dell’Assunta: ecco cosa si celebra

Ferragosto, apice dell’estate, è in realtà una solennità molto sentita dai cristiani. Si tratta di una fra le più antiche feste mariane. La Vergine Assunta, recita il Messale romano, è primizia della Chiesa celeste