Avvenire di Calabria

L’invito dell’economo e vicerettore del Seminario, don Francesco Marrapodi, a dedicarsi alla preghiera e alla solidarietà

Reggio-Bova: oggi è la Giornata del Seminario

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Anche quest’anno l’arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova celebra la giornata del Seminario, un’occasione - non l’unica - in cui ogni componente della comunità diocesana viene invitato a mettere al centro della propria riflessione il dono delle vocazioni al sacerdozio, e la comunità che discerne su questo dono, formando i futuri presbiteri alla missione apostolica: quella del Seminario. Sull’esempio del tempo trascorso da Gesù con i dodici apostoli, la comunità che vive nel Pio XI del rione Modena in Reggio Calabria, impara a conoscere e seguire il maestro.

Nei giorni scorsi l’economo e vicerettore del Seminario, don Francesco Marrapodi, su mandato del delegato arcivescovile ad omnia e rettore del Seminario, monsignor Salvatore Santoro, ha inviato una lettera per sensibilizzare la comunità diocesana, e i sacerdoti in particolare, alla celebrazione della giornata del Seminario che si tiene proprio oggi. «A nome del Rettore e degli altri confratelli educatori – esordisce don Marrapodi - desidero ringraziare parroci, laici, comunità che in vario modo si stanno prendendo cura della nostra realtà ecclesiale: attraverso la vostra affabile amicizia, in questi anni, abbiamo fatto esperienza della Provvidenza di Dio». La comunità del Seminario, come attesta don Francesco Marrapodi è composta quest’anno da 31 alunni (8 provenienti dal Madagascar), «più volte ci siamo ripetuti quanto sia necessaria la cura e la vicinanza di ciascuno di voi e delle vostre comunità; vi rinnovo, pertanto, l’invito a mettere al centro della vostra vita comunitaria la preghiera per il nostro Seminario, l’impegno nell’accompagnamento vocazionale, ma anche la prossimità verso i bisogni dei seminaristi».
Anche a questo serve la Giornata di sensibilizzazione economica per il Seminario, che per quest’anno si è pensato di celebrare oggi, III domenica di Pasqua, lasciando a ciascun parroco la facoltà di organizzare al meglio sia la sensibilizzazione economica che momenti di catechesi e di preghiera che vertano sul senso e sul significato della vocazione.

Articoli Correlati

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.