Avvenire di Calabria

Stasera, alle 18, il saluto della diocesi di Lamezia Terme a monsignor Giuseppe Schillaci: la messa sarà trasmessa in diretta tv

Saluto Schillaci, le parole del vescovo di Lamezia Terme: «Esperienza unica»

Dopo tre anni, il presule etneo lascia la Chiesa calabrese per fare ritorno nella sua Sicilia: l'11 giugno farà ingresso a Nicosia

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Stasera il saluto della diocesi di Lamezia Terme a monsignor Giuseppe Schillaci che dopo tre anni lascia la Chiesa calabrese per fare ritorno nella sua Sicilia: l'11 giugno farà ingresso a Nicosia.

Il saluto di monsignor Schillaci alla diocesi di Lamezia Terme

In occasione della Festa della Visitazione della Beata Vergine Maria, oggi, martedì 31 maggio, la diocesi di Lamezia Terme saluterà monsignor Giuseppe Schillaci ringraziando «il Signore per gli anni del ministero episcopale» del vescovo.


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


«Esprimo sentimenti di profonda gratitudine al Signore per la bellezza delle persone che ho incontrato, in ogni angolo della Diocesi. Tutta una serie di incontri che mi ha segnato profondamente: questo è il bagaglio che porto con me, un’esperienza che per me è stata unica e che spero di mettere a servizio della Chiesa di Nicosia. Lamezia resta nel mio cuore perché è qui che sono nato come vescovo», ha dichiarato Schillaci alla Gazzetta del Sud.

«Le emozioni di questi ultimi giorni a Lamezia sono tante - rivela il vescovo - penso spesso a quello che è accaduto in questi tre anni entusiasmanti, ricchissimi, ma anche molto duri. Anni segnati dalla pandemia e dai miei problemi di salute. Tuttavia sono convinto – conclude monsignor Schillaci- che se il tempo lo vivi in profondità e nella verità, ti segna indelebilmente, anche se si tratta di un periodo relativamente breve».


PER APPROFONDIRE: Diocesi Lamezia Terme, ufficializzate le date di consacrazione e ingresso di Parisi


Tornando agli appuntamenti odierni, alle 18, in cattedrale, monsignor Schillaci presiederà la concelebrazione eucaristica. «Per consentire a tutti i fedeli di unirsi alla preghiera – spiegano dalla diocesi lametina –, saranno allestiti due schermi all’interno della Chiesa e un maxischermo all’esterno in piazza D’Ippolito con possibilità di sedersi».

Sarà possibile seguirà anche la diretta della celebrazione, a cura dell’Ufficio diocesano per le Comunicazioni sociali, su Esse Tv (ch 94 e ch 98) e sulla pagina Facebook della diocesi di Lamezia Terme. Monsignor Schillaci farà l’ingresso in diocesi di Nicosia sabato 11 giugno mentre per sabato 9 luglio è in programma la presa di possesso canonico della diocesi di Lamezia Terme con l’inizio del ministero episcopale del vescovo Serafino Parisi.

Articoli Correlati

Le processioni del maestro Stellario Baccellieri

Conosciamo meglio l’artista reggino, conosciuto anche come il Pittore del Caffè Greco o il Pittore dei Caffè. Stellario Baccellieri ama ancora immortalare le processioni della sua Calabria.