Avvenire di Calabria

Seminario e Parrocchie, 14 nuove nomine per la diocesi di Reggio

Nelle prossime settimane saranno comunicati altri spostamenti

Davide Imeneo

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

L'arcivescovo metropolita di Reggio Calabria - Bova, monsignor Giuseppe Fiorini Morosini, ha comunicato i trasferimenti di alcuni parroci e la prima nomina dei novelli presbiteri ordinati ad aprile in Cattedrale. .

Ecco i quattordici provvedimenti decisi dall'arcivescovo:

Don Angelo Battaglia, finora parroco di Brancaleone, è stato nominato Padre Spirituale del Seminario Arcivescovile "Pio XI"
Don Danilo Nocera, ordinato sacerdote il 6 maggio scorso, è stato nominato assistente del Seminario Arcivescolvile "Pio XI"
Don Vladimiro Calveri, ordinato sacerdote il 6 maggio scorso, è stato nominato parroco di Brancaleone
Don Giuseppe Manti, finora parroco di Bagaladi, è stato nominato amministratore di Prunella
Don Frédéric Jean Randrianarimalala, ordinato sacerdote il 6 maggio scorso, è stato nominato amministratore di Bagaladi
Don Alain Mutela Kongo, finora parroco di Armo, è stato nominato amministratore parrocchiale di Ortì
Don Pasqualino Catanese e Don Vincenzo Modafferi sono stati nominati parroci in solidum di Itria e Armo
Don Celestin Nyemeck è stato nominato amministratore parrocchiale di Rosario Valanidi -Trunca-S. Venere
Don Filippo Cotroneo, finora parroco di Marinella di Bagnara, è stato nominato parroco di Gallico San Biagio e amministratore parrocchiale di San Nicola di Bari in Santa Domenica
Don Pasquale Lombardo, finora parroco di Concessa, è stato nominato amministratore di Bagnara Marinella
Don Stefano Ripepi, parroco di Catona, è stato nominato anche parroco di Concessa. Sarà coadiuvato da don Gino Irina Ralijaona, ordinato sacerdote il 6 maggio scorso, nominato vicario parrocchiale
Don Francesco Velonà, ordinato sacerdote il 6 maggio scorso, è stato nominato parroco a Rosalì, darà una mano anche alla parrocchia di Arghillà e alla cura pastorale dei detenuti della casa circondariale di Arghillà
Don Antonino Ventura è stato nominato parroco di Cardeto
Don Luca Mazza, ordinato sacerdote il 6 maggio scorso, è stato nominato vicario parrocchiale di Pellaro

L'arcivescovo, nella lettera inviata ai sacerdoti, ha raccomandato di provvedere ai nuovi ingressi entro metà settembre.

Articoli Correlati

Bocale, domani un incontro sull’8XMille alla Chiesa cattolica

L’incontro di sensibilizzazione, inserito all’interno dell’iniziativa ormai consueta “Che dolce mamma!”, sarà preceduto da una colazione comunitaria allestita in piazza chiesa e da attività per i più piccini a cura del gruppo educatori parrocchiale

San Giovanni di Sambatello accoglie il nuovo parroco

Don Fabrizio Namia raccoglie l’eredità di don Italo Calabrò, che fu parroco nella frazione della vallata del Gallico. L’arcivescovo Morosini, durante l’omelia, ha ricordato che è fondamentale che la comunità parrocchiale cammini insieme