Si celebreranno in Cattedrale le esequie di monsignor Mario Manca – avveniredicalabria

avveniredicalabria

Già parroco di San Bruno e canonico del capitolo metropolitano si è spento della giornata di ieri. Domani i funerali

Si celebreranno in Cattedrale le esequie di monsignor Mario Manca

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Si è spento ieri sera monsignor Mario Manca, già parroco di San Bruno e canonico del capitolo metropolitano. L'arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova si raccoglie in preghiera e invita a pregare affinché il Signore accolga l'anima del caro don Mario nel Suo Regno di luce e di pace.
Le esequie saranno celebrate in Cattedrale, domani giovedì 24 settembre alle ore 10.30, e saranno presiedute dall'arcivescovo Morosini.

«Il parroco, monsignor Angelo Casile, e tutta la Comunità parrocchiale di San Bruno, sorretti dalla fede nella Risurrezione, elevano al Signore della Vita il rendimento di grazie per averlo avuto per cinquantasette anni padre amatissimo e pastore premuroso, secondo il cuore di Cristo, mentre lo affidano nella preghiera all’abbraccio misericordioso del Padre e invocano l’intercessione della Beata Vergine Maria, madre di Gesù, Buon Pastore, e di San Bruno, cantore della Bontà divina». Nella Parrocchia di San Bruno don Mario Manca sarà ricordato nelle Celebrazioni eucaristiche di Domenica 27 settembre.

Articoli Correlati

Covid, a Sellia Marina le vaccinazioni partono dalla parrocchia

Amministrazione comunale, mondo del volontariato Avis, vigili e personale sanitario con i medici di base nell’Oratorio “San Nicola” del SS. Rosario, insieme per somministrare il vaccino ai più anziani, alcuni raggiunti anche nel proprio domicilio.

Bagnara, celebrazione in onore dei SS. Domenico e Vincenzo

La consegna delle due statue lignee alla parrocchia abbaziale “Santa Maria e i XII Apostoli” avverrà domenica 14 marzo durante un incontro culturale, con conseguente rito di benedizione, presieduti dall’arcivescovo Morosini

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.