Avvenire di Calabria

Il sindaco Giuseppe Falcomatà è intervenuto dopo il furto di alcuni mezzi agricoli nella sede di Gallina

Solidarietà e vicinanza alla cooperativa «La Casa del Sole»

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Solidarietà e vicinanza è stata espressa dal sindaco della Città Metropolitana di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà alla Cooperativa “La casa del sole” di Gallina e alla sua presidente Rosa Calabrò insieme a tutti i soci. Da trentacinque anni impegnata nel recupero e reinserimento lavorativo di ragazzi a rischio di esclusione sociale, la sede della cooperativa è stata oggetto di furto nei giorni scorsi. I ladri hanno rubato alcuni macchinari agricoli destinati alla coltivazione della terra e nello stesso tempo usati per i laboratori dei ragazzi.

«È stato un atto vile, ignobile - ha commentato il sindaco Giuseppe Falcomatà - mi chiedo come si possa pensare di danneggiare in questo modo chi si spende quotidianamente per il bene della comunità, operando nel sociale con cura e dedizione. Alla “Casa del Sole” esprimo la vicinanza delle istituzioni, nella certezza che chi ha compiuto questo gesto possa essere presto assicurato alla giustizia».

Articoli Correlati

Cittadella dell’Immacolata, oasi di pace per i bimbi ucraini

Dagli scenari di guerra alla protezione della Cittadella dell’Immacolata di Bagnara: bambini ucraini in fuga ritrovano la pace nell’estremo lembo dello Stivale e, soprattutto, la gioia di poter giocare nuovamente insieme, senza alcun pericolo.

Violenza di genere, la mamma ferita: «Così sono rinata»

Una storia di maltrattamenti consumata tra le mura domestiche, può trasformarsi in un vero e proprio esempio per quante hanno ancora paura di dire «basta». La testimonianza della giovane donna, finalmente uscita dal tunnel in cui era piombata: «Oggi mi sento finalmente donna, grazie al Centro antiviolenza “Angela Morabito” di Reggio Calabria e all’amore di mia figlia»