Avvenire di Calabria

Quarantatreenne era un cliente abituale della rivendita in cui andava quotidianamente a giocare al Lotto

Tabaccaia uccisa, fermato l’omicida: è un cittadino filippino

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Un cittadino filippino di 43 anni è stato fermato per l'omicidio Mariella Rota, la tabaccaia di 66 anni uccisa a coltellate ieri nell'androne del palazzo in cui abitava, in via Melacrino, in una zona centrale di Reggio Calabria, e da cui si accede anche al suo negozio. L'uomo sarebbe un cliente abituale della rivendita in cui andava a giocare al Lotto. La donna, secondo una prima ricostruzione, l'avrebbe sorpreso mentre stava cercando di introdursi nella tabaccheria passando dall'androne.

Articoli Correlati

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.