Avvenire di Calabria

Un capolavoro dello humour trascinante caratterizzato da «varianti» ironiche e sarcastiche

«Tu si na’ pandemia» il nuovo video di Gennaro Calabrese

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

L'artista reggino Gennaro Calabrese per alleggerire questo difficile momento storico, regala al suo pubblico e non solo, un'altra chicca artistica. Il nuovo video "Tu si na' pandemia", parodia che sta spopolando in rete ormai da alcune ore, mostra ancora una volta un poliedrico imitatore Calabrese che, nei panni del celebre cantautore Peppino di Capri, prova a tirare su il morale di un Paese messo a dura prova da un virulento virus che ha ormai stravolto ogni ambito della nostra vita quotidiana, reale e non.

E lo fa come solo lui sa fare, confezionando un capolavoro dello humour trascinante caratterizzato da "varianti" ironiche e sarcastiche.

Il vulcanico Calabrese sa bene che ora più che mai, bambini, giovani e adulti hanno bisogno di ridere e riappropriarsi di quella vita condizionata e messa all'angolo dal Covid-19.

"Il sorriso è l'unica cosa che ci permette di continuare ad affrontare questa difficile ma possibile battaglia e anche nel videoclip, ho volutamente scelto di portare quella giusta dose di ironia per affrontare il tema delicato della pandemia - afferma l'attore Calabrese -. Credo che usare l'umorismo per superare i momenti di difficoltà sia una buona strategia in grado di promuovere le sensazioni positive e ridurre quel potenziale disturbante al quale siamo tutti soggetti. Spero di aver dato un po' di leggerezza e forza a chi sta lottando contro la bestia Covid e divulgato un messaggio di speranza alla mia città, al Paese e a tutti gli eroi, i nostri preziosi medici che, in questi mesi, hanno svolto un lavoro impeccabile. Ma se un prodotto è buono, il merito non è mai del singolo ma di una squadra: per questo, un ringraziamento speciale va al giovane Davide Nucera per la realizzazione del video, all'artista Marinella Rodà che ha curato il coordinamento musicale e i cori, all'Accademia del Tempo Libero nella persona della presidente Silvana Velonà che ci ha permesso di registrare all'interno del teatro".

Nel videoclip "Tu si na' pandemia", immagini e parole evocano forti emozioni per quanto riguarda i livelli di comicità aiutando a scavalcare il fastidio richiamato dalla tetra tematica ma, soprattutto, esaltano l'inesorabile talento dell'attore Calabrese che, ancora una volta, ha dimostrato che l’artista è linfa vitale che fa progredire ogni società.

Articoli Correlati

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.