Una tradizione di devozione lunga 150 anni – avveniredicalabria

avveniredicalabria

La ricorrenza della prima discesa della Sacra Effigie della Madonna della Grazia

Una tradizione di devozione lunga 150 anni

Festeggiamenti civili e religiosi nel Santuario di Gallico Superiore

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

 “Due Borghi… una Pia Tradizione” è il titolo delle manifestazioni che si svolgeranno a Gallico da sabato 11 al 21 agosto p.v. in occasione del 150° anno della prima discesa della Sacra Effigie della Madonna della Grazia presso la Chiesa di Maria SS.ma di Porto Salvo in Gallico Marina.  Il rettore del Santuario Madonna della Grazia, padre Gianni Biancotto e il Comitato Gallico 2018 commemorano l’evento che nel lontano 19 agosto 1868 ha dato inizio ad una tradizione di pietà popolare, nel tempo sempre più affermata nel territorio a testimonianza della profonda devozione mariana non solo dei Gallicesi ma di tutti gli abitanti della   Vallata del Gallico. La consegna alla comunità di Gallico Marina sarà solennemente ricordata a Passo Caracciolo alla presenza del Sindaco della Città Metropolitana Giuseppe Falcomatà e di autorità religiose, civili e militari.  La Sacra Effigie sarà custodita presso la Chiesa Maria SS. Di Porto Salvo fino a sabato 18, quando preceduta dalla Messa Solenne celebrata dall’Arcivescovo Metropolita Mons. Giuseppe Fiorini Morosini, farà ritorno alla sua sede, il Santuario in Gallico Sup.re. ove seguiranno i festeggiamenti religiosi con le tradizionali processioni. 

Articoli Correlati

Nuovo lungomare di Gallico, presto l’affidamento del progetto

«L’idea – ha spiegato il primo cittadino – è sempre quella di seguire le linee del Masterplan cittadino, andando a creare collegamenti lungo le direttrici nord-sud e recuperando e rafforzando il rapporto che c’è fra il mare ed il territorio»

Gallico festeggia i cento anni di Angela Polito

Madre di tre figlie, ha dedicato tutta la sua amorevole esistenza alla famiglia sin dai tempi in cui con il marito emigrato in America per sostenere economicamente la famiglia. Visse con intensità la parrocchia Maria di Porto Salvo a Gallico Marina.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.