Avvenire di Calabria

Gli studenti del "Raffaele Piria" di Reggio Calabria hanno vissuto un'esperienza allettante: misurarsi con la "Fratelli Tutti"

A scuola di fratellanza con un prof speciale: papa Francesco

Ad aiutarli i ragazzi giunti da tutto il mondo in riva allo Stretto per sperimentare una formazione socio-politica sul territorio

di Mjriam Carla Palazzo *

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

A scuola di fratellanza con un prof speciale: papa Francesco. Gli studenti del "Raffaele Piria" di Reggio Calabria hanno vissuto un'esperienza allettante: misurarsi con la "Fratelli Tutti". Ad aiutarli i ragazzi giunti da tutto il mondo in riva allo Stretto per sperimentare una formazione socio-politica sul territorio.

A scuola di fratellanza con un prof speciale: papa Francesco

Una delegazione della Scuola Politica Fratelli Tutti, proveniente dalla Polonia, dall’Argentina e dal Ruanda, si è recata a Reggio Calabria dal 7 all’11 Marzo, per toccare con mano la realtà della città e conoscere più da vicino il dolore dei giovani in merito all’assenza di opportunità concrete.


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


Come è noto, la Scuola Politica Fratelli Tutti vede il coinvolgimento di 50 studenti, da 34 paesi nel mondo, provenienti dai 5 continenti, ed è un progetto che nasce per rispondere alla chiamata di Papa Francesco di creare un’educazione che generi senso, attraverso una cultura dell’incontro.

La settimana è stata scandita da interessanti incontri con svariate personalità della città che hanno fornito interessanti spunti di riflessione, dal sindaco della città metropolitana Carmelo Versace, al presidente del CSI che ha mostrato le attività che portano avanti nel quartiere Arghillà, ai ragazzi dell’istituto Piria Ferraris, con i quali è stato realizzato a più mani un murales che partendo dal caos, ha dato forma ai dolori dei giovani, ma anche alle loro passioni, alle loro emozioni, ed al loro sentire.


PER APPROFONDIRE: I giovani di Papa Francesco giocano coi bambini del Csi Reggio Calabria


Gli studenti della Scuola Politica Fratelli Tutti si sono incontrati a Reggio Calabria, dopo aver incontrato per la prima volta il dolore dei giovani della città per l’assenza di opportunità, attraverso le parole di Giulia, studentessa dell’Istituto Volta, che ha scritto un’appassionata lettera in cui ha raccontato una realtà piena di bellezza e contrasti, mostrando al mondo una Reggio Calabria con un infinito potenziale, che a volte sembra dimenticare.


* EPFT Educator

Articoli Correlati

Le processioni del maestro Stellario Baccellieri

Conosciamo meglio l’artista reggino, conosciuto anche come il Pittore del Caffè Greco o il Pittore dei Caffè. Stellario Baccellieri ama ancora immortalare le processioni della sua Calabria.