Avvenire di Calabria

L'iniziativa promossa nell'ambito del Progetto "L'arte racconta" e della mostra "Icone del Rinascimento"

Al Museo Sorrentino mercoledì 21 luglio il seminario “Il restauro: dal marmo al digitale”

di Redazione web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Al Museo Sorrentino mercoledì 21 luglio il seminario "Il restauro: dal marmo al digitale". Nell’ambito del Progetto L'Arte racconta, finanziato dalla Regione Calabria (PAC 2014-2020 Azione 2 Rafforzamento del sistema museale - 2019) al Museo diocesano Aurelio Sorrentino è in corso la Mostra Icone del Rinascimento, esposizione di tre pregevoli sculture sacre in marmo databili tra Quattro e Cinquecento, provenienti dai siti di Ortì Inferiore, Cataforio e Vito Inferiore.

Il seminario “Il restauro: dal marmo al digitale”

Mercoledì 21 luglio alle 18 il Museo diocesano Sorrentino promuove nel cortile dell’Arcivescovado il seminario Il restauro: dal marmo al digitale teso a illustrare l’intervento di restauro delle tre opere a cura di Giuseppe Mantella, con il coinvolgimento del Dipartimento PAU (laboratori Summa e cross) dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, per attività di analisi e ricerca (rilievi fotogrammetrici e restituzione 3D delle opere, mappature e indagini tematiche a supporto di analisi non distruttive, etc.), ai sensi di apposito Protocollo sottoscritto tra le parti.

Gli interventi al seminario ospitato al Museo diocesano

Interverranno: don Mimmo Rodà , direttore Ufficio beni culturali diocesano; Tommaso Manfredi, Direttore Dipartimento pau Università degli Studi di Reggio Calabria; Daniela Vinci, Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Reggio Calabria; Rocco Gangemi, Capo Delegazione fai Reggio Calabria; Nino Sulfaro, Franco Prampolini e Antonio Gambino per il Dipartimento pau Università degli Studi di Reggio Calabria; Maria Cristina Schiavone, sabap di Reggio Calabria; Giuseppe Mantella, restauratore, e Lucia Lojacono, direttrice del Museo diocesano "Sorrentino".

Il seminario promosso in collaborazione con il Fai

Il seminario è promosso in collaborazione con il FAI Delegazione di Reggio Calabria, ai cui soci sarà riservata, nell’occasione, una visita speciale alla mostra in due turni h 17 e h 17,20 (max 15 persone per turno) prenotazione della visita al Museo diocesano su: faiprenotazioni.fondoambiente.it. Il Progetto L’Arte racconta, in partenariato con Calabria Formazione, Officina dell’Arte e il Conservatorio di Musica “Francesco Cilea”, ha il patrocinio del Ministero della Cultura, della Città Metropolitana e del Comune di Reggio Calabria e di amei (Associazione Musei Ecclesiastici Italiani).

Articoli Correlati

La visita di Morrone all'Hospice: «Basta attese»

La visita di Morrone all’Hospice: «Basta attese»

L’arcivescovo di Reggio Calabria-Bova, monsignor Fortunato Morrone ha visitato l’Hospice “Via delle Stelle”. Il Pastore della Chiesa reggina si è soffermato tra ammalati, parenti e personale sanitario senza stipendio da cinque mesi. Non è mancato il suo appello alle Istituzioni preposte.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.