Avvenire di Calabria

Cei: don Pincerato responsabile del Servizio nazionale di Pastorale giovanile. Mons. Brugnotto (Vicenza), “riconoscimento al suo lavoro e al cammino di rinnovamento della nostra Chiesa”

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


“La nomina di don Riccardo Pincerato a Responsabile del Servizio nazionale di pastorale giovanile è un riconoscimento al lavoro pastorale da lui compiuto e pure al cammino di rinnovamento della nostra chiesa vicentina”. Così il Vescovo di Vicenza, mons. Giuliano Brugnotto, ha commentato la nomina annunciata oggi al termine del Consiglio episcopale permanente della Cei, che si è svolto a Roma dal 25 al 27 settembre. Don Riccardo Pincerato è sacerdote della diocesi di Vicenza dal 2015 e dal 2021 è delegato vescovile per il servizio diocesano di Pastorale giovanile. Nel Servizio nazionale succederà a don Michele Falabretti, responsabile uscente.

“Ci dispiace essere privati per un tempo del suo apporto, ma siamo consapevoli che ‘il Signore ama chi dona con gioia”. Insieme alle felicitazioni per la nuova responsabilità, a don Riccardo rivolgiamo l’augurio di un fecondo servizio alle chiese che sono in Italia”, ha concluso mons. Brugnotto.

Don Riccardo Pincerato, dopo aver accompagnato i quasi 500 giovani vicentini alla Giornata mondiale della gioventù di Lisbona, sta preparando per la notte tra il 29 e 30 settembre un pellegrinaggio notturno al santuario mariano di Monte Berico per coinvolgere tutti i gruppi giovanili diocesani e riprendere con l’entusiasmo delle esperienze estive anche il nuovo anno pastorale.

Fonte: Agensir

Articoli Correlati

Tags: