Corso rianimazione, il garante Mattia: «Si diffondano competenze» – avveniredicalabria

avveniredicalabria

Il Garante Metropolitano per l’Infanzia e l’Adolescenza, dopo aver frequentato un corso di rianimazione cardio-polmonare, auspica più punti di defibrillazione sul territorio

Corso rianimazione, il garante Mattia: «Si diffondano competenze»

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

«Basta poco per salvare una vita attraverso manovre di rianimazione cardio-polmonare e di disostruzione delle vie aeree, in attesa dei soccorsi sanitari. È importante sapere come mantenere la calma e come agire. Per questo auspico più punti di defibrillazione sul territorio metropolitano e una più diffusa cultura del primo soccorso soprattutto nelle famiglie, nelle scuole e nei luoghi di aggregazione sociale».
Il Garante Metropolitano per l’Infanzia e l’Adolescenza Emanuele Mattia commenta così dopo aver frequentato il corso teorico-pratico abilitante alla defibrillazione e alle manovre salvavita, soprattutto a quelle specializzate per bambini e lattanti.
«Consapevole dell'importanza di tale formazione, sia in termini di gestione emotiva che di conoscenza delle operazioni tecniche, ho accettato subito l'invito fattomi dalla "Blu Corporation-Centro di Formazione Salvamento Agency". Sia per una questione di arricchimento del mio bagaglio di esperienze e competenze, sia per dare l'esempio, specialmente a tutti coloro che hanno a cuore i più piccoli. Attraverso questo corso ho potuto capire come non sia nulla di difficile, a patto che si sia formati, ma fondamentale per strappare una persona alla morte», ha aggiunto Mattia sottolineando la valenza del corso animato da Francesco Marcellino, Roberto Polimeni ed Annibale Panacea e al quale ha partecipato anche Tiziana Tiziano dell’Ufficio del Garante.
«Occorre diffondere a macchia d’olio la cultura del primo soccorso», è stato il modo nel quale il responsabile di Blu Corporation Marcellino ha ribadito il concetto espresso dal Garante.

Articoli Correlati

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.