Avvenire di Calabria

Una bella sorpresa per il popolo neroarancio che il il prossimo anno dopo la ratifica Fip si troverebbe nel campionato di serie B nazionale

La Pallacanestro Viola compra il titolo della Soresina Gilbertina

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La Pallacanestro Viola comunica di aver acquisito il titolo sportivo della Soresina Gilbertina SsdArl. Il titolo sportivo dà il diritto di disputare il campionato di serie B nazionale. Il trasferimento del titolo dalla Lombardia alla Calabria dovrà essere ratificato dalla Federazione Italiana Pallacanestro secondo la procedura indicata dalle norme federali in materia.

La Pallacanestro Viola, nelle persone del presidente Carmelo Laganà e del General Manager Giuse Barrile ringrazia la Gilbertina nelle persone del presidente Davide Pala e del dottor Francesco Scolari, la cui correttezza ha consentito di chiudere celermente le procedure di cessione del titolo sportivo.

Un ringraziamento va anche all'avvocato Enrico Zorzi che ha seguito e garantito le procedure.

La Viola dunque si dota di un titolo idoneo a disputare il campionato in cui sarebbe voluta arrivare, grazie ai sacrifici e al lavoro della società, degli sponsor, del Trust, tramite la promozione diretta sul campo. Un progetto fermato sul più bello dalla pandemia dopo un campionato di primissimo livello, in cui la squadra neroarancio ha raccolto esclusivamente successi in tutte le partite disputate.

Articoli Correlati

Bova ricorda il giudice Giuseppe Viola

Un incontro commemorativo di riflessione si svolgerà nella Città grecanica.
Tra i relatori anche monsignor Denisi e il professor Amato, sarà ricordata questo pomeriggio a Bova, la figura del giudice Giuseppe Viola, uomo di sport e non solo, recentemente scomparso.

Tags: