Avvenire di Calabria

La giornata, il 15 aprile, non è casuale: ricorre, infatti, la data della nascita di Leonardo da Vinci

Oggi è la Giornata Mondiale dell’Arte: la divulgazione è sul web

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il 15 aprile è una giornata speciale per gli amanti dell’arte (e non solo). Il 15 di aprile, data della nascita di Leonardo da Vinci, infatti, si celebra il World Art Day, ovvero la Giornata mondiale dell’arte, riconosciuta dall’UNESCO dal 2020 per creare consapevolezza dell’attività creativa in tutto il mondo. Questa data è stata scelta per rendere omaggio ad uno dei personaggi più eclettici che il mondo abbia conosciuto e che nel corso della sua vita ha saputo coniugare molti aspetti diversi fra loro come, ad esempio, il rapporto fra il mondo creativo dell’arte e quello razionale della scienza. L’obiettivo Unesco di questa Giornata è quello di aiutare a rafforzare i legami tra le creazioni artistiche e la società, incoraggiare la consapevolezza della diversità delle varie tipologie di espressione culturale e mettere in risalto il contributo degli artisti allo sviluppo sostenibile, ricordandoci quanto l’arte e la cultura siano bisogni vitali per l’umanità.

Dal 2011, quando la 17° Assemblea Generale di IAA/AIAP, a Guadalajara, ha votato all’unanimità di nominare il 15 aprile la “Giornata Mondiale dell’Arte”, si susseguono ogni anno eventi e celebrazioni per richiamare l’attenzione sull’importanza dell’Arte e della Cultura in qualità di strumenti indispensabili al benessere dell’umanità. IAA/AIAP, International Association of Art, è un’organizzazione non governativa che lavora in partnership con l’UNESCO (Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura) e che si occupa di cooperazione internazionale tra gli artisti di tutti i paesi, nazioni o popoli.

Negli anni passati, durante la Giornata Mondiale dell’Arte, IAA/AIAP proponeva a tutti i musei, gallerie e luoghi deputati all’arte nel mondo di offrire al pubblico l’entrata gratuita e iniziative dedicate alla conoscenza del proprio patrimonio artistico e culturale. Quest’anno, a causa della pandemia, gli artisti contemporanei sono mobilitati per dare ancora più forza al messaggio di solidarietà e condivisione attraverso immagini di opere di arte moderna e contemporanea da pubblicare sui canali social e web con il logo ufficiale AIAPI da apporre alle proprie opere.

Articoli Correlati

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.