Pippo Callipo si dimette da consigliere regionale – avveniredicalabria

avveniredicalabria

L'annuncio quest'oggi del fondatore del movimento “Io resto in Calabria”

Pippo Callipo si dimette da consigliere regionale

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Pippo Callipo si dimette dalla carica di consigliere regionale della Calabria. La notizia è ufficiale e arriva quest’oggi. Il fondatore del movimento “Io resto in Calabria”, interviene tramite una nota, specificando che è giunto ad una simile conclusione «dopo una lunga e molto sofferta riflessione, perché mi sono reso conto che – parole di Callipo - purtroppo, non ci sono le condizioni per portare avanti concretamente l'importante mandato che un considerevole numero di calabresi mi ha conferito. È stato traumatizzante - aggiunge - dover accettare che qualsiasi sforzo profuso non avrebbe portato ad alcun risultato. Ben presto ho capito che le regole e i principi che ordinano l'attività del Consiglio regionale sono di fatto cedevoli al cospetto di prassi consolidate negli anni che mortificano la massima Assemblea legislativa calabrese e che si scontrano con la mia mentalità improntata alla concretezza. Dopo circa cinquant’anni di attività lavorativa non posso consentire né tollerare cambiamenti della mia personalità e della mia forma mentis; non posso farlo per il rispetto che nutro nei confronti dei calabresi, della mia famiglia, dei miei quattrocento collaboratori e verso me stesso.Mi auguro che nei prossimi anni il Consiglio regionale possa lavorare e produrre leggi in grado di migliorare le condizioni e la qualità di vita di tutti i calabresi. Auspico che i consiglieri tutti possano ricordare che la politica è doveroso servizio ai cittadini e che il miglior servizio è quello che si rende nel rispetto delle regole».

Articoli Correlati

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.