Reggio Calabria non dimentica Kobe Bryant: oggi evento in Città – avveniredicalabria

avveniredicalabria

Saranno proiettate le immagini del grande campione quando era in riva allo Stretto assieme al papà Joe, stella della Viola dell'epoca

Reggio Calabria non dimentica Kobe Bryant: oggi evento in Città

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“Kobe uno di noi”. Ad un anno esatto dalla scomparsa del grande campione, la società Pallacanestro Viola con il patrocinio morale del Comune di Reggio Calabria e con la preziosa collaborazione di Visual Show di Alessandro Neri, accenderà nella serata di martedì 26 gennaio a partire dalle ore 18,00 il Castello Aragonese per un commosso  omaggio a Kobe e alla figlia Gianna.

Sulla facciata lato monte del Castello Aragonese verranno proiettate delle significative immagini che ritraggono lo straordinario atleta che  ha iniziato a calcare i campi da basket nella nostra città mentre il papà Joe militava nella Viola.

Kobe non ha mai fatto mistero dell’amore per Reggio e del profondo legame con l’Italia e sarà per sempre uno di noi. Alla proiezione parteciperà la dirigenza della società e  la squadra al completo. La Pallacanestro Viola ringrazia il Comune di Reggio Calabria e Visual Show di Alessandro Neri per la preziosa collaborazione nella realizzazione dell’evento.

Articoli Correlati

Viola, Alfredo Auspici va a canestro

Entra in campo il poliedrico artista molto noto per le sue incursioni nel contesto sportivo reggino con l’ironia che lo contraddistingue. «I giocatori dovranno essere reggini a tutti gli effetti – dichiara – dovranno mangiare polpette e polpettoni»

Ricordando l’avvocato Nicosia, il cordoglio della Fip Calabria

Il cordoglio espresso dal presidente del Comitato regionale Fip Calabria, Paolo Surace per la scomparsa dell’avvocato Giovanni Nicosia. «Volto noto e positivo del basket nostrano. Un vero e proprio esempio da seguire per professionalità ed impegno»

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.