Avvenire di Calabria

Oggi è possibile ricevere l'indulgenza plenaria all'interno della Basilica intitolata a Santa Maria degli Angeli

Oggi è Santa Maria degli Angeli, festa del Perdono d’Assisi

Ci riferiamo al Perdono di Assisi, detta anche l'Indulgenza della Porziuncola, dal nome della chiesetta del Poverello

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Oggi è possibile ricevere l'indulgenza plenaria all'interno della Basilica intitolata a Santa Maria degli Angeli di cui il 2 agosto si festeggia la memoria liturgica. Ci stiamo riferendo al Perdono di Assisi, detta anche l'Indulgenza della Porziuncola, dal nome della chiesetta del Poverello.

Ad Assisi si festeggia il giorno del Perdono a Santa Maria degli Angeli

Si celebra il 2 Agosto la festa di Santa Maria degli Angeli. La festa è resa significativa grazie al fatto che ad essa è legato il “Perdono di Assisi” o Indulgenza della Porziuncola. Un pellegrinaggio che, da otto secoli, converge verso la chiesetta della Porziuncola, dentro la Basilica di Santa Maria degli Angeli. Infatti, milioni di pellegrini varcano la “porta della vita eterna” per ritrovare pace e perdono.


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


La festa del Perdono inizia la mattina del 1 agosto e si conclude alla sera del 2 agosto, giorni nei quali l’Indulgenza della Porziuncola, qui concessa per tutti i giorni dell’anno, si estende alle chiese parrocchiali e francescane di tutto il mondo.

L’aspetto religioso più importante del “Perdono d’Assisi” – e di ogni Indulgenza – è la grande utilità spirituale per i fedeli, stimolati, per goderne i benefici, alla confessione e alla comunione eucaristica. Confessione, preceduta e accompagnata dalla contrizione per i peccati compiuti e dall’impegno a emendarsi dal proprio male per vivere sempre più la propria vita secondo il Vangelo, così come hanno fatto tutti i santi ed in particolare Francesco e Chiara, a partire proprio dalla Porziuncola.


PER APPROFONDIRE: La pastorale dell’ascolto della parrocchia reggina intitolata a San Francesco d’Assisi


Articoli Correlati

Giornata Mondiale dei Poveri

Il Papa ad Assisi per la Giornata dei Poveri

Il Papa si è recato ad Assisi in vista della Giornata Mondiale dei Poveri che si celebrerà domenica prossima in tutte le diocesi del mondo: «Restituiamo dignità» il suo appello.