Avvenire di Calabria

L'associazione di promozione sociale Pandora di Reggio Calabria lancia un'iniziativa per i bambini meno abbienti

Uno zaino “sospeso” per i bambini in difficoltà economica

«Le donazioni andranno ad aggiungersi agli zainetti che abbiamo già in sede e verrà destinato ai piccoli» scrivono

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Uno zaino "sospeso" per i bambini in difficoltà economica. L'iniziativa dell'associazione di promozione sociale Pandora di Reggio Calabria.

Uno zaino "sospeso" per i bambini in difficoltà economica

«Compra uno zaino per tuo figlio e un astuccio, dei pennarelli per un bimbo in difficolta. Riempirai di materiale didattico e di gioia la cartella di un bambino in difficolta». Questa la proposta dell'associazione di promozione sociale Pandora di Reggio Calabria.

«Il ritorno a scuola a settembre, da sempre, e una spesa non da poco, tutta a carico della famiglia. Una spesa che non tutti si possono permettere e che mette in difficolta in primo luogo i genitori, poi i bambini. Basta aggiungere un quaderno, una matita o un astuccio a quello che si sta acquistando, per aderire all''iniziativa benefica dello Zaino Sospeso, volta a sostenere le famiglie piu bisognose nell'acquisto del materiale didattico» si legge nella nota.


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


Scrivono ancora i volontari: «Preferibilmente nella settimana dal 13 al 17 settembre, ma anche a seguire, potrai portare presso la nostra sede, quanto necessario per un inizio anno scolastico spensierato per grandi e piccini. Il materiale (zaini, colori, astucci, quaderni, matite, penne, buoni acquisto presso cartolerie e/o librerie) dovrà essere nuovo o usato ma in ottime condizioni e pulito – in caso contrario non verrà accettato dalle volontarie presenti in sede al momento della donazione - e rivolto a bimbi di asilo nido, scuola materna e primaria»

Poi le indicazioni operative: «Scrivici un messaggio whatsapp (il numero non è abilitato alle chiamate) al 327 3214562 per conoscere giorni e orari di apertura della nostra sede. Potranno sostenerci anche cartolerie, librerie e negozi e scuole per l’infanzia. Basterà scriverci un messaggio whatsapp al numero su indicato e ti ricontatteremo».


PER APPROFONDIRE: Scuola, il messaggio di monsignor Savino a docenti e personale Ata


«Le donazioni andranno ad aggiungersi agli zainetti che abbiamo già in sede e verrà destinato ai piccoli che seguiamo, ai loro fratellini e a quanti ne avranno necessita» concludono l'associazione di promozione sociale Pandora di Reggio Calabria. «Insomma, sono varie le forme e le modalità per poter fare del bene, e sono tutte assolutamente valide. Questa attenzione nei confronti di chi e meno fortunato e un profondo gesto di umanità, che supera le barriere dell’indifferenza e apre davvero il cuore, non solo di chi riceve, ma soprattutto di chi dona».

Articoli Correlati

Covid in Calabria, contagi in calo

Contagi in calo rispetto al giorno precedente in Calabria. È quanto emerge dall’ultima ricognizione del Dipartimento tutela della salute della Regione. I numeri.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.