Avvenire di Calabria

Il leader dei Cinque Stelle denuncia i ritardi della Giunta per le autorizzazioni

Arresto Caridi, Di Battista (M5S): «rinvio dopo l’estate?»

«Le tasse degli italiani per pagare un stipendio di un senatore-dirigente della 'ndrangheta»

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

"Di media il 64,8% dei guadagni delle imprese italiane se ne va in tasse. (Fonte ufficio studi della Cgia). Ebbene sappiate che queste tasse servono anche per pagare lo stipendio al senatore Caridi, secondo la procura antimafia, dirigente della componente segreta della 'ndrangheta. Su Caridi pende una richiesta d'arresto che deve essere votata dal Senato ma che presumibilmente il Senato voterà dopo l'estate. Tanto per far passare al presunto boss vacanze serene. Io intanto stamattina ho ritirato il motorino per il tour "Costituzione coast to coast" e ho iniziato la rendicontazione dei miei ultimi tre mesi. Ovvero calcolerò quante migliaia di euro di rimborsi e stipendi tagliati destinerò alle imprese italiane. Le stesse imprese distrutte da uno Stato che si ricorda di noi solo quando ci chiede i soldi. So che è dura ma non molliamo". Lo scrive Alessandro Di Battista del M5S sulla sua pagina facebook.

Articoli Correlati

secondo tempo falcomatà

Un anno dopo. Partecipa alla nostra indagine su Falcomatà

Dieci domande ai cittadini per capire come i reggini analizzano l’attuale conduzione politico-amministrativa della Città. Il «secondo tempo» dell’amministrazione comunale, guidata da Giuseppe Falcomatà, è iniziato da più di un anno. Ma come sta andando?

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.