Caso Lucano, martedì si discuterà il ricorso al Riesame – avveniredicalabria

avveniredicalabria

I difensori del primo cittadino di Riace richiedono la scarcerazione del loro assistito

Caso Lucano, martedì si discuterà il ricorso al Riesame

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Sara' discussa martedi' prossimo, 16 ottobre, davanti ai giudici del Tribunale del riesame di Reggio Calabria la richiesta di rimessione in liberta' del sindaco di Riace, Domenico Lucano, di 60 anni, agli arresti domiciliari dal 2 ottobre scorso con l'accusa di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e fraudolento affidamento diretto del servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani. L'istanza e' stata presentata dai difensori di Lucano, Antonio Mazzone e Andrea Daqua, del Foro di Locri. Il sindaco di Riace, sospeso dal Prefetto di Reggio Calabria, e' stato arrestato dalla Guardia di finanza in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Locri, Domenico Di Croce, su richiesta della Procura della Repubblica.

Articoli Correlati

Casa Santissima Annunziata, «dentro un porto sicuro»

Minori stranieri non accompagnati, l’emergenza degli sbarchi che continua durante la pandemia e l’esigenza sempre più forte di aiutare. Un focus sulla realtà del territorio sostenuta e animata dalla diocesi, dalla Caritas diocesana e dalla Comunità papa Giovanni XXIII.

Migranti, Bentoglio: «Intollerabile sfollare le persone»

Una riflessione in occasione della Giornata mondiale dei migranti e dei rifugiati, celebrata dalla Chiesa il 27 settembre scorso. Sulla scia delle parole del Papa, si afferma che «I cittadini hanno dei diritti fondamentali che ogni Stato deve garantire»

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.