Avvenire di Calabria

Le donazioni da parte dei carabinieri e dell'arcivescovo metropolita di Cosenza-Bisignano, monsignor Francescantonio Nolè

Cosenza, la colletta alimentare per le famiglie bisognose

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

I carabinieri del comando provinciale di Cosenza hanno donato alle parrocchie di San Nicola e Cristo Re generi alimentari di prima necessità per le famiglie più bisognose. È quanto riporta l’agenzia Ansa, sottolineando l’impegno messo in campo dalle forze dell’ordine non solo nella solidarietà, ma anche nei controlli per garantire la sicurezza dei cittadini ed il rispetto delle prescrizioni anti-Covid.

È stata così organizzata una “colletta alimentare” tra tutti i militari e pacchi contenenti pasta, olio, latte, zucchero, farina, omogeneizzati ecc sono stati consegnati dal comandante provinciale, col. Pietro Sutera e una rappresentanza di carabinieri, a don Massimo Iaconianni e a don Mario Cassano. La consegna è avvenuta dopo la preghiera di benedizione dell'arcivescovo metropolita di Cosenza-Bisignano, monsignor Francescantonio Nolè, il quale ha voluto donare delle somme di denaro a due famiglie segnalate dai carabinieri della stazione di Cosenza Centro che avevano ricevuto una richiesta di aiuto.
*Foto Ansa
   

Articoli Correlati