Avvenire di Calabria

271 i nuovi guariti, due i decessi nelle ultime 24 ore

Covid-19, altri 114 casi: 27 a Reggio e provincia

di Redazione web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Sono 114 i positivi oggi accertati in Calabria, su 2.584 tamponi testati. Con questi ultimi dati diffusi dal Dipartimento tutela della Salute della Regione, rispetto a ieri il numero delle persone risultate positive dall'inizio della pandemia è salito a 67.872. Attualmente, in cura presso le strutture ospedaliere e in isolamento controllato vi sono 8.560 persone. Sono 185 i pazienti ricoverati in ospedale di questi 13 in terapia intensiva: 3 a Catanzaro, 5 a Reggio Calabria, 5 a Cosenza.

Con i due decessi registrati nelle ultime 24 ore, salgono complessivamente a 1.196 le persone decedute per il Covid, mentre i guariti sono saliti a 58.116 (+271).

I casi confermati oggi sono così suddivisi: Cosenza 62, Catanzaro 19, Crotone 5, Vibo Valentia 1, Reggio Calabria 27.

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:– Catanzaro: CASI ATTIVI 860 (31 in reparto, 3 in terapia intensiva, 826 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 9.224 (9.085 guariti, 139 deceduti).– Cosenza: CASI ATTIVI 6.456 (63 in reparto, 5 in terapia intensiva, 6.388 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 16.200 (15.656 guariti, 544 deceduti).– Crotone: CASI ATTIVI 141 (15 in reparto, 0 in terapia intensiva, 126 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 6.334 (6236 guariti, 98 deceduti).– Reggio Calabria: CASI ATTIVI 842 (55 in reparto, 5 in terapia intensiva, 782 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 21.942 (21.617 guariti, 325 deceduti).– Vibo Valentia: CASI ATTIVI 199 (8 in reparto, 0 in terapia intensiva, 191 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 5.270 (5.180 guariti, 90 deceduti).Un dimesso guarito presso l'AOU Mater Domini è stato inserito nell'ASP di provenienza (Cosenza).

Articoli Correlati

Regione, approvato lo statuto del Corap

Regione Calabria. La giunta approva lo statuto del Consorzio regionale per le attività produttive. Spirlì: «è la prima volta che avviene dal 2016. È un significativo cambio di passo».

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.