Avvenire di Calabria

Si conferma il trend già registrato nei giorni scorsi che evitato il passaggio da zona bianca a zona gialla delle Regione

Covid in Calabria, numeri stabili: l’ultimo bollettino

di Redazione web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

3 vittime e 127 nuovi casi di Covid in Calabria. È quanto emerge dall’ultimo bollettino diffuso nel pomeriggio dalla presidenza della giunta regionale calabrese. 2 i decessi registrati in provincia di Cosenza, l’altro a Reggio Calabria. 2.674, invece, sono i tamponi effettuati per una percentuale di contagio pari al 4,75%.


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


Numeri quelli dell'ultimo bollettino che confermano il trend positivo registrato a partire da martedì 14 settembre sia per contagi che per ricoveri. Dati che confermano un sufficiente miglioramento tale da scongiurare il passaggio in zona gialla della Calabria che rimane così "bianca" secondo le ultime valutazioni della Cabina di regia.

Il bollettino: guariti e ricoverati

I guariti da Covid in Calabria rispetto a ieri sono 175 in più, per un totale di 76.374 da quando ha avuto inizio l’emergenza sanitaria. I casi attualmente positivi, invece, sono 4.633, 151 in meno rispetto a 24 ore prima. Cala il numero degli isolati a domicilio, 4.444 (-57), aumenta invece il numero dei pazienti ricoverati in area medica: 7 in più rispetto a ieri per un totale di 174. 15, infine, i pazienti ricoverati nelle terapie intensive della regione.

La distribuzione dei positivi al Covid in Calabria da inizio pandemia

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi al Covid in Calabria sono così distribuiti:

– Catanzaro: CASI ATTIVI 242 (23 in reparto, 5 in terapia intensiva, 214 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 11.022 (10.872 guariti, 150 deceduti).

– Cosenza: CASI ATTIVI 1.565 (44 in reparto, 5 in terapia intensiva, 1516 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 25.306 (24.674 guariti, 632 deceduti).

– Crotone: CASI ATTIVI 440 (9 in reparto, 0 in terapia intensiva, 431 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 7443 (7333 guariti, 110 deceduti).

– Reggio Calabria: CASI Covid ATTIVI 1.917 (86 in reparto, 5 in terapia intensiva, 1.826 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 26.973 (26.593 guariti, 380 deceduti).

– Vibo Valentia: CASI ATTIVI 123 (7 in reparto, 0 in terapia intensiva, 116 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 6.159 (6.063 guariti, 96 deceduti).

L'Asp di Cosenza comunica che un soggetto ricoverato, precedentemente comunicato tra i residenti, è stato computato nel setting fuori regione e pertanto il dato di oggi viene rettificato di una unità.


PER APPROFONDIRE: Superbonus, la formula di Banca Generali per «agevolare» i lavori


L'Asp di Catanzaro comunica «25 nuovi positivi di cui 9 fuori regione (sono migranti sbarcati a Roccella Jonica il 12 settembre e posti in isolamento presso covid hotel di Caraffa)».

Articoli Correlati

L'impegno della Caritas di Reggio Calabria nel post-lockdown

L’impegno della Caritas di Reggio Calabria nel post-lockdown

Conosciamo da vicino le numerose opere della Caritas dislocate sul territorio diocesano di Reggio Calabria – Bova. In particolare, va evidenziato il grande lavoro dei centri d’ascolto della Caritas diocesana che sono tre e con diverse ubicazioni in Città.

Giudice Viola

Oggi un premio alla memoria per il giudice Viola

Oggi, alle 10, presso l’aula magna del Dipartimento Digies dell’Università Mediterrana si terrà la terza edizione del Premio intitolato alla memoria del prof. Vincenzo Panuccio. Il premio sarà ritirato dal figlio del premiato, il magistrato dott. Piero Viola.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.