Avvenire di Calabria

L'iniziativa è promossa dall'Ufficio Migrante diocesano e dalla stessa diocesi

Diocesi di Cassano, al via martedì il primo corso di alfabetizzazione per stranieri

di Redazione web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Partirà martedì 20 luglio 2021 il primo corso di alfabetizzazione per stranieri organizzato dall’Ufficio Migrantes della Diocesi di Cassano allo Ionio, di concerto con la Diocesi stessa guidata da S.E. Rev.ma Mons. Francesco Savino.

Il corso, che è la sintesi del progetto dal titolo “Una lingua senza confini”, nasce dall’esigenza di aiutare i nostri fratelli extracomunitari ad apprendere le basi della lingua italiana così da facilitare il processo di integrazione.

Dopo essersi sottoposti ad un test di ingresso per accertare il livello di partenza, i corsisti verranno divisi in gruppi, per gestire meglio la didattica e renderla meno confusionaria, creando dei percorsi personalizzati.

L’insegnamento avverrà tramite CAD (Classi ad Abilità Differenziate) poiché ogni classe è una pluriclasse.

Le finalità del Progetto “Una lingua senza confini” sono molteplici: arginare il problema linguistico, favorire l’integrazione della popolazione immigrata, favorire l’interazione tra popolazione immigrata e popolazione autoctona e creare momenti di confronto tra culture diverse.

“L’idea progettuale di questo corso è nata” ha riferito il direttore dell’Ufficio Diocesano Prof. Leonardo Cirigliano “per intervenire nel nostro tessuto sociale in cui è presente una buona fetta di popolazione extracomunitaria, che arriva nel nostro paese per primo accesso e incontra immediatamente il muro insormontabile della lingua. Perciò, consegnando loro i primi rudimenti di lingua italiana, vogliamo favorire le dinamiche di gruppo e creare, di conseguenza, attività ricreative utilizzando strumenti di varia tipologia (computer, proiettore, lavagna, immagini, dispense, vocabolari…) sollecitando il processo di socializzazione e facilitando l’accesso all’ambiente lavorativo. Insomma, verranno consegnati loro tutti strumenti che saranno utili per l’integrazione nel tessuto comunitario.”

Il corso, che verrà tenuto dalla dott.ssa Veronica Carmen Schifini, consterà di due incontri a cadenza settimanale presso il Seminario diocesano “Giovanni Paolo I” – via Ginnasio 85 a Cassano allo Ionio, martedì e venerdì, e si svolgerà, per andare incontro alle esigenze dei corsisti, di sera. È rivolto a tutti i cittadini residenti nel comune di Cassano Allo Ionio ed avrà una durata di 3 mesi.

Articoli Correlati

Il santo del giorno del 27 luglio è san Pantaleone

Il santo del giorno del 27 luglio è san Pantaleone

San Pantaleone compare sia nel gruppo greco dei medici «anargiri» sia nel gruppo occidentale dei Quattordici Intercessori. Un santo che “unisce” la Laguna veneziana all’Area grecanica reggina. Scopri perché.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.