Avvenire di Calabria

Apertura di questa settimana dedicata al fenomeno alcolismo tra i più giovani

Domani in edicola. Alcolismo, emergenza giovanile

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Torna l'appuntamento con L'Avvenire di Calabria in edicola, domani, con Avvenire, il quotidiano dei cattolici italiani.

 
Apertura di questa settimana dedicata al fenomeno alcolismo tra i più giovani: da una recente ricerca del ministero della Salute, infatti, si evincono i drammatici dei cocktail sugli adolescenti. Due le risposte che le associazioni di ispirazioni cattolica pongono in essere: come prevenzione, Attendiamoci attraverso i suoi "Medici di frontiera", ossia i neo-dottori reggini, visita le aule scolastiche per parlare del fenomeno direttamente coi più giovani; mentre il Cereso, da oltre 20 anni, si prende cura del cammino terapeutico di chi cade nella dipendenza da alcol.
 
Spazio alla vita ecclesiale con un approfondimento sul Corpus Domini diocesano, nonché sulle tantissime attività della Chiesa calabrese: dall'assemblea pastorale di Rossano alla posa della prima pietro per la Cittadella pediatrica nella diocesi di Mileto.
 
Non mancano gli eventi diocesani: vi proponiamo la cronaca del convegno sull'enciclica "Laudato Si'" ad Agraria e la presentazione di due appuntamenti nazionali in riva allo Stretto: il Coordinamento immigrazione di Caritas italiana nonché il restauro della Nuvola di Camerino al Museo diocesano.
 
Questi i temi, assieme a un approfondimento sulle periferie con gli interventi delle diverse foze politiche cittadine.

Articoli Correlati

Domenica in edicola. I primi passi in diocesi di monsignor Morrone

Torna in edicola Avvenire di Calabria assieme ad Avvenire, il quotidiano dei cattolici italiani. Anche questo numero è dedicato all’ingresso del nuovo arcivescovo di Reggio Calabria – Bova nella quotidianità dei fedeli reggini che stanno imparando, giorno dopo giorno, a conoscerlo e apprezzarlo.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.