Forum Famiglie e Agape: parte il corso adozioni – avveniredicalabria

avveniredicalabria

Diffondere la conoscenza delle pratiche di adozione favorendo al contempo una maggiore sensibilizzazione sul tema, l'obiettivo del progetto Confido

Forum Famiglie e Agape: parte il corso adozioni

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il progetto Confido continua. Dopo la grande partecipazione al corso “affido: un affetto in più per crescere”, si ricomincerà il 9 aprile con il percorso di adozione. Il progetto del Forum Nazionale delle Famiglie ha come obiettivo quello di diffondere la conoscenza delle pratiche di adozione con il fine di incoraggiare almeno duemila famiglie ad intraprendere tale percorso, favorendo al contempo una maggiore sensibilizzazione sul tema. Promuovere l’adozione non significa proporre un’alternativa alle famiglie d’origine che non ce la fanno ma al contrario può tradursi nella possibilità di fornire una risposta immediata e coraggiosa di accoglienza ai casi di abbandono. Arricchire le proprie conoscenze sul tema, ascoltare le esperienze delle famiglie adottive può contribuire ad acquisire maggiore consapevolezza sui lati positivi o le possibili difficoltà legate all’adozione che potrebbero presentarsi.
Il Centro Comunitario Agape insieme al Forum Regionale Calabria seguirà questo percorso fino al termine, previsto per l’11 giugno. Durante gli incontri sarà possibile – grazie alla presenza di diversi professionisti esperti in materia – affrontare diversi temi: la scelta dell’adozione, le specificità dell’adozione nazionale e internazionale, i colloqui con l’assistente sociale e il giudice, la storia di un bambino che ha subito l’abbandono, l’abbinamento nell’adozione nazionale e internazionale, l’incontro adottivo, l’inserimento in famiglia, la famiglia d’origine e la ricerca delle radici, la costruzione della fratellanza e l’importanza delle associazioni come rete di supporto e sostegno. Si ricorda che è possibile iscriversi entro il 7 aprile, per maggiori informazioni cliccare sul sito www.progettoconfido.it/formazione.

Articoli Correlati

Coppie cristiane, custodire le fragilità e sostenere la bellezza

Siamo entrati nell’anno dedicato alla famiglia. Scegliamo di iniziare questo cammino accompagnati dai coniugi Rossi, sposi collaboratori dell’Ufficio per la Pastorale familiare della Cei. Nominati lo scorso 30 settembre, Barbara e Stefano affiancano padre Marco Vianelli nel servizio di animazione della pastorale familiare italiana.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.