avveniredicalabria

L'occasione sarà il 6 novembre, alle 16, in collaborazione de L'Avvenire di Calabria che ospiterà sui propri canali social (Facebook e Youtube) riflessioni e testimonianze

Giornata del Povero, diretta con Marcello, Nasone e Pangallo

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Giornata Mondiale del Povero, la Caritas diocesana di Reggio Calabria - Bova organizza una diretta streaming per parlare di indigenti ed esclusi in piena pandemia. L'occasione sarà il 6 novembre, alle 16, in collaborazione de L'Avvenire di Calabria che ospiterà sui propri canali social (Facebook e Youtube) riflessioni e testimonianze di esperti, operatori e volontari che si spendono al servizio dei più fragili.

 
A moderare l'incontro sarà il giornalista Federico Minniti. Gli interventi previsti sono quelli di Giorgio Marcello, docente presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell'Unical; Mario Nasone, presidente del Centro Comunitario Agape; e don Nino Pangallo, direttore della Caritas diocesana di Reggio Calabria-Bova. Le loro relazioni sarà intervallate dalle testimonianze di Mariella Quattrone (Collina del Sole), Giulia Melissari (Agape), Sara Bottari (La Provvidenza), Alberto Mammolenti (San Gaetano Catanoso), Fortunato Scopelliti (Nuova Solidarietà), Stefano Patti (Progetto Amico), Luciano Squillaci (Cereso) e Pietro Siclari (Piccola Opera Papa Giovanni).
 
Tornando ai temi degli interventi programmati, il professore Marcello relazionerà su "Il Magistero di Papa Francesco e la quotidianità negli Enti di ispirazione cristiana"; Nasone, partendo dall'esperienza del fondatore del Centro Comunitario Agape, don Italo Calabrò, parlerà de "Il Volontariato, scuola di umanità"; e, infine, don Nino Pangallo affronterà il tema "Incontriamoci in un 'Noi'". L'appuntamento, quindi, è per il 6 novembre, alle 16 in diretta sulla pagina facebook e il canale YouTube de L'Avvenire di Calabria.

Articoli Correlati

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.