Avvenire di Calabria

Sono passati esattamente 10 anni dall'istituzione della Giornata mondiale dei genitori da parte dell'Onu: una scelta che guarda al futuro

1 giugno. Oggi è la Giornata mondiale dei genitori

Le Nazioni Unite, nel 2002, vollero mettere l'accento sulle figure genitoriali per ribadire la centralità della famiglia nella società civile

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Sono passati esattamente 10 anni dall'istituzione della Giornata mondiale dei genitori da parte dell'Onu. Le Nazioni Unite, nel 2002, vollero mettere l'accento sulle figure genitoriali per ribadire la centralità della famiglia nella società civile.

La Giornata mondiale dei genitori (1 giugno)

Il 1 giugno è la Giornata mondiale dei Genitori. La festa è stata istituita dall’Onu nel 2012 per ricordare che i genitori di ogni razza, religione, cultura e nazionalità sono i primi autentici educatori dei bambini.


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


Per questo tutti gli Stati Membri sono invitati a onorarli durante la Giornata Mondiale dei Genitori, riflettendo e valorizzando il loro importante compito educativo quale fondamento della società.

Quest’anno ricorre il decennale dall’istituzione; la festa è di grande rilevanza perché pone l’attenzione sull’importanza del ruolo educativo dei genitori. I genitori, sia biologici che adottivi, hanno in mano il futuro, l’educazione dei loro bimbi.

Come diceva il cardinale Carlo Maria Martini, teologo e già arcivescovo di Milano: «Educare è come seminare: il frutto non è garantito e non è immediato, ma se non si semina è certo che non ci sarà raccolto».


PER APPROFONDIRE: Messa universitari reggini, Morrone: «Il vero sapere è l’amore»


Domenica su Avvenire di Calabria potrete leggere un reportage interessante dedicato al tema della genitorialità in cui verranno ospitate più testimonianze e riflessioni. Dal "genitore unico" alla famiglia che ha superato la morte di un figlio, dal sacerdote che accompagna le coppie in difficoltà allo psicologo che sostiene la crescita di piccoli e adulti con la sua azione professionale.

Articoli Correlati

Oggi il pellegrinaggio diocesano delle famiglie a Reggio Calabria

L’Ufficio diocesano per la Pastorale familiare di Reggio Calabria promuove oggi il 27esimo Pellegrinaggio diocesano delle famiglie. Arrivo previsto al Santuario dell’Eremo dove ci sarà l’arcivescovo e presidente Cec, monsignor Morrone ad attenere i pellegrini.