Avvenire di Calabria

Il 9 e 10 giugno nella parrocchia di Catona saranno celebrate le cresime presieduta da Morosini e Santoro

Il programma della festa patronale della parrocchia di Catona

È stata prevista una settimana di preghiera per la "Festa dei Sacri Cuori" da oggi a sabato 12 giugno

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La parrocchia di Catona si prepara a vivere il sacramento delle cresime. Un intenso tempo di preghiera per la comunità intitolata a San Dionigi. Il programma si svilupperà da oggi, 8 giugno, fino a sabato 12 giugno per la ricorrenza liturgica del Cuore Immacolato della Beata Vergine Maria.

Questi giorni di spiritualità sono stati definiti la "Festa dei Sacri Cuori": l'11 giugno si celebrerà anche la solennità del Sacro Cuore di Gesù. I dettagli del programma sono stati resi noti dal parroco di Catona, don Francesco Siclari.

Il programma

Il triduo inizierà, oggi, alle 17 con l'adorazione eucaristica. Seguirà la recita del rosario e la preghiera ai Sacri Cuori alle 18. Subito dopo sarà celebrata la santa messa. Questo programma sarà replicato fino al 10 giugno con alcune differenziazioni peculiari sia del sacerdote celebrante sia rispetto al sacramento delle cresime.

La messa è prevista all'aperto e sarà presieduta da diversi celebranti: don Antonino Iannò, parroco di Arghillà (8 giugno) e don Simone Gatto, vicario zonale (11 giugno). Il 9 e il 10 giugno saranno i giorni delle cresime a Catona.

Le cresime

In particolare, il 9 giugno, alle 19, la messa - durante la quale saranno conferite le cresime - sarà presieduta da monsignor Giuseppe Fiorini Morosini, amministratore apostolico di Reggio Calabria - Bova. Mentre il 10 giugno, il sacramento della Confermazione sarà somministrato da monsignor Salvatore Santoro, delegato ad Omnia per l'arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova, durante la messa dell 19.

La parrocchia

La conclusione delle celebrazioni si terrà il 12 giugno, giornata in cui la Chiesa di Reggio - Bova vivrà l'ingresso e la presa di possesso canonico del nuovo arcivescovo, monsignor Fortunato Morrone.

Infine, in tempo di coronavirus, una nota tecnologica. È possibile "prenotare" il proprio posto attraverso la scansione del QR Code presente nella locandina di presentazione dell'iniziativa. E che noi vi riportiamo di seguito.

Il programma della cresime

Articoli Correlati

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.