Avvenire di Calabria

L'apertura è dedicata alle parole-chiave per la ripresa post-Covid: lentezza, Sud e welfare

In edicola. Per ripartire insieme, occore farlo con gli ultimi

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Torna in edicola L'Avvenire di Calabria, col secondo numero del nuovo anno, confermando la distribuzione su scala regionale - ogni domenica - all'interno di Avvenire, il quotidiano dei cattolici italiani. Nell'edizione full color del settimanale troverete tanti temi: l'apertura è dedicata alle parole-chiave per la ripresa post-Covid. Per individuarle abbiamo interpellato stakeholders ed esperti che concordano nell'individuare una linea comune. Per scoprire i dettagli corri in edicola o in parrocchia!

 
Non mancheranno, poi, le pagine dedicate all'attualità tra politica, società e giudiziaria. E anche tantissima vita ecclesiale: in particolare, vi segnaliamo un approfondimento sul nuovo libro scritto da monsignor Salvatore Nunnari. Per la cultura, tuffo nelle radici del territorio ed in particolare nella Valle del Tuccio attorno al comune di San Lorenzo luogo prescelto da tanti monaci eremiti che ne hanno disegnato la storia.
Sui testimoni si parlerà l’esempio di Chiara Lubick fondatrice dei Focolarini guida in un percorso attraverso un’altra economia possibile, quella di comunione. Mentre in occasione del ricordo liturgico del Battesimo di Gesù parleremo degli interrogativi che oggi i fedeli devono porsi di fronte a questa scelta, tra mode e una richiesta profonda di fede.

Articoli Correlati

alloggi popolari

Domenica in edicola. Alloggi popolari, alternative cercasi

Nuovo numero di Avvenire di Calabria, tema d’apertura dedicato agli alloggi popolari a Reggio Calabria. Il settimanale diocesano di Reggio-Bova, come ogni domenica, uscirà domani con Avvenire, il quotidiano dei cattolici italiani.