In edicola. Se il servizio ai poveri è solo a carico della Chiesa – avveniredicalabria

avveniredicalabria

Torna in edicola, L'Avvenire di Calabria, assieme al quotidiano dei cattolici, Avvenire. L'appuntamento è per domani, domenica 10 giugno

In edicola. Se il servizio ai poveri è solo a carico della Chiesa

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Torna in edicola, L'Avvenire di Calabria, assieme al quotidiano dei cattolici, Avvenire. L'appuntamento è per domani, domenica 10 giugno.

 
L'apertura di questo numero è dedicata alla testimonianza di carità operosa che giunge dall'emporio diocesano della solidarietà "Genezareth" che ha sede presso la parrocchia di Riparo-Cannavò, frazione collinare di Reggio Calabria.
 
Un "miracolo" solidale sostenuto soltanto dalla diocesi reggina (grazie ai fondi 8xMille) e dalle donazioni dei privati e che andrebbe sostenuto con vigore anche dagli Enti locali (Comune, Città metropolitana e Regione).
 
Rispetto alle "assenze" istituzionali è intervenuto anche il vescovo di Locri-Gerace, monsignor Francesco Oliva che ha parlato di "vuoti democratici" in tutti quei territori i cui Consiglio comunali sono stati sciolti per infiltrazione mafiosa.
 
Spazio, poi, al Coordinamento Nazionale Immigrazione di Caritas italiana tenutosi a Reggio Calabria di cui forniamo un ampio dossier e che, domattina, potrete trovare un'anticipazione anche sul nostro sito a riguardo dell'intervista al responsabile nazionale immigrazione di Caritas, Oliviero Forti.
 
Non mancheranno gli spunti dalla città: dalla "storiaccia" di disimpegno amministrativo per la zona della Sorgente, sul litorale cittadino, sino all'analisi dell'assenza di un vero piano di balneazione per il territorio metropolitano.
 
Tanti i temi di vita ecclesiale: dal premio "Don Italo Calabrò per l'educazione" che si è concluso con le premiazioni per l'anno scolastico 2017/2018 sino all'attività verso il sinodo dei giovani, nonché la preghiera in riva al mare dei ragazzi dell'Azione Cattolica sulle coste del quartiere di Catona.
 
Questo e tanto altro, sarà consultabile anche online sulla nostra edizione digitale (clicca quì).

Articoli Correlati

Scilla South

Domenica in edicola. South working, opportunità o moda attuale?

Avvenire di Calabria torna in edicola o in parrocchia assieme ad Avvenire, quotdiano dei cattolici italiani. L’apertura di questo numero è dedicato al tema del South working con un’intervista esclusiva a Walter Ruffinoni, Ceo di NTT Data per l’area Emea; in vista della festa del Primo maggio, inoltre abbiamo sentito due imprenditori reggini di due generazioni diverse: Pino Falduto e Francesco Biacca. Non manca poi la voce al sindacato con Rosi Perrone.

In edicola. Covid, l’impegno di farmacisti e medici di base

Domenica torna l’appuntamento con Avvenire di Calabria in edicola o in parrocchia con Avvenire, il quotidiano dei cattolici italiani. L’apertura di questo numero è dedicata allo sforzo organizzativo dei professionisti della medicina territoriale per dare un nuovo vigore alla campagna vaccinale. Tra i temi più caldi: i concorsi alla MetroCity, i soldi che rischiano di evaporare per la mobilità nel capoluogo e il ricordo di Gesualdo da Reggio.

Domenica in edicola. Il Documento della diocesi sull’aborto

Torna l’appuntamento con Avvenire di Calabria, settimanale dell’arcidiocesi di Reggio – Bova, in uscita ogni domenica con Avvenire. L’apertura di questa settimana è dedicata al Documento Siate sempre pronti a rispondere a chiunque vi domandi ragione della speranza che è in voi redatto dagli esperti della diocesi sul tema dell’aborto e della libertà d’espressione. Nelle pagine interne, inoltre, dedicheremo un focus sulla sicurezza informatica.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.