Avvenire di Calabria

Jerome nuovo diacono, stasera veglia di preghiera

Nella parrocchia di San Luca Evangelista a Reggio momento di preghiera animato dalle comunità neocatecumenali per il seminarista che si appresta all'ordinazione

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Una veglia di preghiera per prepararsi al meglio e partecipare con tutta la parrocchia all'ordinazione di Jerome, seminarista che ha completato il percorso che lo conduce al diaconato. Stasera, alle ore 21, presso la chiesa di San Luca Evangelista a Reggio Calabria, liturgia animata dalle comunità neocatecumenali, con canti e con la Parola di Dio ad accompagnare il futuro diacono, già inserito nella pastorale parrocchiale da inizio settimbre. Alla veglia saranno presenti anche i seminaristi del Pio XI di Reggio Calabria e il rettore del seminario monsignor Salvatore Santoro.

 
 
Domani poi, solenne liturgia con inizio alle ore 18, presieduta da Sua Eccellenza monsignor Giuseppe Fiorini Morosini, vescovo della diocesi di Reggio-Bova, che ordinerà Jerome diacono. Al termine della santa messa ci sarà anche un momento conviviale per festeggiare l'ordinazione di questo fratello che ha scelto di mettere la propria vita al servizio della Chiesa, accompagnato dalla preghiera e dal sostegno spirituale di tutto il seminario e di tutti i gruppi della parrocchia di San Luca Evangelista.

Articoli Correlati

Il valore del diaconato per monsignor Morrone

L’arcivescovo monsignor Fortunato Morrone ha incontrato la fraternità del diaconato della diocesi di Reggio Calabria – Bova. Ne è nato un interessante confronto sul valore dell’essere diacono.

Diaconato permanente, l’esempio di Petrolino

Il diaconato permanente non può costituire una mera supplenza alla mancanza di presbiteri, né ridursi a un ministero marginale, limitato al culto, ma è chiamato ad assumersi una precisa responsabilità circa il “servizio” nella Chiesa.

Reggio, la prima domenica dei novelli diaconi

Nonostante ogni timore e difficoltà derivanti dalla pandemia mondiale da Covid, le parrocchie di Ravagnese, Candelora e San Giorgio hanno vissuto una grande festa. I neo apostoli della Parola si sono avviati a percorrere il loro servizio nel nome di Cristo

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.