Avvenire di Calabria

L’evento è giunto alla settima edizione si terrà venerdì 10 giugno

La Lunga notte delle Chiese a Reggio Calabria: ecco il programma

La Basilica Cattedrale e l’adiacente Museo “Sorrentino” ospiteranno tour e incontri

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La Basilica Cattedrale di Reggio Calabria e l’adiacente Museo diocesano “Monsignor Aurelio Sorrentino” aderiscono alla settima edizione della Lunga Notte delle Chiese in programma venerdì 10 giugno 2022.

La Lunga notte delle Chiese, evento noto anche come "la notte bianca delle chiese", coinvolge, dal 2016 ad oggi, sempre più numerose diocesi italiane, con l’idea di fondere all’interno dei luoghi di culto la dimensione spirituale con quella artistica, declinata in vari modi: concerti, mostre, eventi multimediali, visite guidate, etc.

La Lunga notte delle Chiese, apertura notturno per la Cattedrale di Reggio Calabria

L’Arcidiocesi di Reggio Calabria-Bova ha già partecipato alle edizioni del 2020 e 2021 della Lunga Notte delle Chiese.


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


Il tema ufficiale della settima edizione ha come parola chiave “IN-CONTRO” scritta dividendo con un trattino la preposizione "IN" dall'avverbio "CONTRO", due parole apparentemente in contrapposizione ma che esprimono, insieme, l'elemento centrale e significativo del dialogo, ossia quello della diversità.

L’in-contro di venerdì 10 giugno sarà «con l’arte e con la storia» della Basilica Cattedrale, divenendo anche ‘incontro con la città’ in un luogo simbolico della storia cittadina offerta a una fruizione inedita.

Al riguardo, una speciale visita guidata alla Cattedrale, partendo dalla piazza antistante alle ore 21, si farà occasione, per quanti vorranno parteciparvi, per conoscere curiosità e aspetti meno noti della sua storia.

Sarà anche occasione per ascoltare lungo l’itinerario alcuni audioclip scaricabili attraversol’App L’arte racconta, che ‘danno voce alle opere d’arte’, attraverso i personaggi (santi, vescovi, artisti, committenti, etc.) che, raccontandosi a partire da esse, ne illustrano la storia.

Interverranno l’architetto Renato Laganà, la dottoressa Lucia Lojacono, direttrice del Museo diocesano, don Pietro Sergi, vicario diocesano per la Cultura e monsignor Demetrio Sarica, prevosto della Cattedrale.


PER APPROFONDIRE: 93 anni fa la consacrazione della Basilica Cattedrale


La visita guidata, che si svolge nel rispetto delle norme anti covid, è aperta a tutti e gratuita.

Per ulteriori informazioni ci si può collegare direttamente al sito della Cattedrale di Reggio Calabria: www.cattedralereggiocalabria.it

Articoli Correlati

Padre Mundjo Benoit riceve la cittadinanza onoraria di San Roberto

Si è spento padre Mundjo Benoit, domani le esequie a San Roberto

Il sacerdote Wilondja Mundjo Benoit, di origini congolesi, ha concluso ieri la sua vita terrena. Era il pastore della comunità di San Roberto (Reggio Calabria) dal 2002. Prima era stato vicario parrocchiale nella parrocchia San Pio X al Santuario di Modena. Si è sempre distinto per i suoi tratti umani e per la sua grande bontà. Era anche punto di riferimento per la comunità congolese a Reggio Calabria.