Avvenire di Calabria

È la prima volta che il pastore della Chiesa reggina fa visita alla sede del comando della polizia locale

L’arcivescovo Morrone visita il Comando di Polizia locale

Il presule per l'occasione ha benedetto i nuovi mezzi da poco assegnati agli agenti reggini

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

L'arcivescovo metropolita di Reggio Calabria - Bova si è recato per la prima volta in visita al Comando della Polizia locale di Reggio Calabria. A ricevere il presule erano presenti il sindaco facente funzioni Paolo Brunetti, il Comandante del Corpo, Salvatore Zucco, l'assessora alla Polizia locale, Giuggi Palmenta, il presidente del consiglio comunale, Enzo Marra, ed il consigliere delegato Marcantonino Malara.


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


Monsignor Morrone Morrone ha fatto visita al Comando della Polizia locale di Reggio Calabria nell'imminenza delle festività Pasquali. Ad accompagnare il presule, don Marco Scordo, cappellano della Polizia locale reggina. Per l'occasione, l'amministrazione comunale ha presentato i nuovi mezzi a disposizione degli agenti: jeep, scooter e biciclette a pedalata assistita.

L'arcivescovo metropolita Morrone visita il Comando della Polizia locale reggina

L'arcivescovo ha, dunque, benedetto gli uomini e le donne della Polizia locale al servizio della città che useranno auto, moto e bici di servizio per garantire ordine e sicurezza lungo le vie della città.

Visita di Morrone alla Polizia locale, il sindaco ringrazia il vescovo

«È sempre un onore ricevere sua eccellenza il vescovo Morrone - ha detto il sindaco facente funzioni Paolo Brunetti - e, in questo momento storico particolarmente delicato per Reggio e per l'intera nazione, diventa ancora più emozionante».

«Oggi - ha aggiunto - presentiamo anche i nuovi mezzi a disposizione dei vigili e delle vigilesse, frutto del lavoro portato avanti da mesi  dall'assessora Palmenta. Il nostro augurio va, quindi, a tutto il personale della Municipale per il prezioso servizio che prestano al fianco dei cittadini e che, da oggi, possono contare anche sulla benedizione di sua eccellenza monsignor Morrone».

Molto soddisfatta anche l'assessora Palmenta: «È davvero una grande occasione ed un importante momento di crescita per ognuno di noi. Ricevere il conforto e la benedizione di monsignor Morrone è un ulteriore stimolo ad andare avanti ed a fare sempre del nostro meglio».

«Ovviamente - ha aggiunto - è una visita che ci riempie di gioia e riempie di gioia tutti i dipendenti che, quotidianamente, frequentano gli uffici del Comando di Polizia».


PER APPROFONDIRE: 8 marzo. Il “tweet” del Papa per mamme e bimbi in fuga dalle guerre


«Oggi - ha concluso la delegata di giunta - è un giorno importante anche perché, fra i veicoli consegnati agli agenti, compaiono le biciclette a pedalata assistita, una novità assoluta che tornerà utile per il controllo del centro cittadino nel rispetto della qualità dell'aria e del nostro ambiente».

Articoli Correlati

Savino (Cei) in Moldavia, visita al vescovo di Chisinau

Dopo essere stato ad Odessa, in Ucraina, in rappresentanza della Cei in occasione della tappa della Carovana della Pace, il vescovo Savino è stato in Moldavia: dall’inizio della guerra, qui accolti oltre 400 mila profughi.