Manovra, Cannizzaro: ok a odg FI per fondi a Forestali Calabria – avveniredicalabria

avveniredicalabria

«Sono soddisfatto per questo risultato e auspico, a questo punto, un immediato intervento di Palazzo Chigi e del Mef»

Manovra, Cannizzaro: ok a odg FI per fondi a Forestali Calabria

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“Il governo ha dato parere favorevole e l’Aula della Camera ha approvato un mio ordine del giorno alla manovra - che riprendeva nel merito un emendamento del collega Occhiuto e dei deputati calabresi, bocciato dalla Commissione Bilancio -, che ha come obiettivo quello di impegnare l’esecutivo a ripristinare già dal 2021 gli stanziamenti dello Stato per i forestali della Regione Calabria.

Questi finanziamenti dovranno essere tali da assicurare un adeguato concorso del Ministero dell’Economia e delle finanze all’attuazione del contratto integrativo siglato dalla precedente Giunta regionale della Calabria e comunque non interiori ai 40 milioni di euro per l’anno 2021.

Allo stesso tempo il governo dovrà coordinarsi con la Regione per individuare un percorso di valorizzazione dei lavoratori forestali quale presidio indispensabile per la gestione del sistema ambientale e forestale della Calabria, inteso sia come servizio essenziale per la difesa del suolo, la sicurezza del territorio e delle attività economiche, sia come fattore necessario per lo sviluppo della green-economy e del turismo sostenibile.
Sono soddisfatto per questo risultato e auspico, a questo punto, un immediato intervento di Palazzo Chigi e del Mef”.

Lo afferma in una nota Francesco Cannizzaro, deputato calabrese di Forza Italia.

Articoli Correlati

Commercianti in protesta, le rassicurazioni di Cannizzaro

“La soluzione concreta più immediata è intanto quella di persuadere il Governo a declassare la Calabria in zona arancione; soluzione realizzabile ovviamente solo se supportata dai dati medici, che non possono essere trascurati”

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.